Apri il menu principale
Handahl
(2166 Handahl)
Scoperta13 agosto 1936
ScopritoreGrigorij Nikolaevič Neujmin
ClassificazioneFascia principale
Designazioni
alternative
1936 QB
Parametri orbitali
(all'epoca K074A)
Semiasse maggiore2,3463826 UA
Inclinazione
sull'eclittica
5,13112°
Eccentricità0,2170337
Longitudine del
nodo ascendente
164,05554°
Argom. del perielio136,23864°
Anomalia media253,42811°
Par. Tisserand (TJ)3,523 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass.14,3

2166 Handahl è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1936, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,3463826 UA e da un'eccentricità di 0,2170337, inclinata di 5,13112° rispetto all'eclittica.

L'asteroide è stato intitolato da D.W.E. Green, uno degli scopritori, a sua madre Violet Handahl Green.[1]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names, New York, Springer Verlag, 2012, p. 168, ISBN 3-540-00238-3.

Collegamenti esterniModifica