Abdia (nome)

prenome maschile

Abdia è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Continua l'antico nome ebraico עֹבַדְיָה ('Ovadyah, Obhadyah)[3], che significa "servo di Yahweh"[1][2][3][4], in quanto basato su abhadh ("egli servì", "egli venerò", elemento che si ritrova anche in Abdon, Abdiele, Abdenago e Abdieso) e che è imparentato con l'arabo ''abd ("servo", "adoratore")[3], da cui nomi come Abdullah.

Nome di scarsa diffusione in Italia[1], ha tradizione biblica, portato da Abdia, quarto profeta dell'Antico Testamento e autore del libro di Abdia[1][2][3][4], oltre che da un'altra decina di personaggi[4].

OnomasticoModifica

L'onomastico si può festeggiare il 19 novembre, in ricordo di sant'Abdia, profeta[5][6], oppure il 28 ottobre in memoria di un altro sant'Abdia, citato fra i 72 discepoli di Cristo e considerato a volte il primo vescovo di Babilonia[7].

PersoneModifica

VariantiModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d La Stella T., p. 2.
  2. ^ a b c d e f (EN) Obadiah, su Behind the Name. URL consultato il 4 agosto 2015.
  3. ^ a b c d e f (EN) Obadiah, su Online Etymology Dictioonary. URL consultato il 4 agosto 2015.
  4. ^ a b c Holman References, pp. 261, 262.
  5. ^ Sant' Abdia, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 4 agosto 2015.
  6. ^ (EN) Obadaiah the Prophet, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 4 agosto 2015.
  7. ^ (EN) Saint Abdias of Babylon, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 4 agosto 2015.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi