Apri il menu principale

Abraham Girardet (Le Locle, 30 novembre 1764Parigi, 2 gennaio 1823) è stato un incisore e disegnatore svizzero.

Attacco alla Convenzione nazionale (13 vendemmiaio, anno IV - 5 ottobre 1795), 1790 (Library of Congress)[1]

Indice

BiografiaModifica

Nato in un villaggio, nel Canton Neuchâtel, apparteneva ad una famiglia di artisti: era il fratello maggiore dell'incisore Charles Samuel Girardet (1780-1863). Due suoi nipoti sono stati artisti: Karl fu pittore e incisore e Paul illustratore e incisore.

 
Pierre-Hubert Anson (1744-1810)[2] (Reggia di Versailles)

A Parigi fu allievo di Benjamin-Alphonse Nicolet. Nel corso della Rivoluzione francese partecipò alla realizzazione di pubblicazioni a più mani, tra cui la più importante di quel pariodo, la Collection complete des tableaux historiques de la révolution francaise, composée de cent treize numeros, en trois volumes che vide il concorso di molti artisti, tra cui Jean Honoré Fragonard per i disegni e Claude-Nicolas Malapeau per le incisioni.[3]

 
Fucilazione al faubourg St. Antoine, 28 aprile 1789[4]

Su disegno di Alexandre Desenne incise le tavole per Oeuvres de Jean Racine, in otto volumi.[5] Le figure di Paul et Virginie di Bernardin de Saint-Pierre sono state incise da Girardet, da Louis-Michel Halbou e da Joseph De Longueil, su disegni di Jean-Michel Moreau e di Joseph Vernet.[6]

NoteModifica

  1. ^ Incisione di Abraham Girardet, stampa di Pierre-Gabriel Berthault.
  2. ^ Deputato all'Assemblea nazionale costituente del 1789, incisione da un dipinto di Charles Toussaint Labadye.
  3. ^ Parigi, chez Auber, 1804.
  4. ^ Disegno di Abraham Girardet, dal dipinto di Claude Niquet, incisione di J. Pélicier.
  5. ^ Parigi, Ménard et Desenne, 1819.
  6. ^ Parigi, de l'imprimerie de Monsieur, 1789.

BibliografiaModifica

  • (DE) Ulrich Thieme - Felix Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden Kunstler von der Antike bis zur Gegenwart. 14: Giddens-Gress, Leipzig, E. A. Seeman, 1921, pp. 163-164, SBN IT\ICCU\NAP\0033905. Ad vocem
  • Paolo Arrigoni, Achille Bertarelli, Le stampe storiche conservate nella Raccolta del castello Sforzesco: catalogo descrittivo, n. 1511, 1522, 1524, 1527, 1538, 1654, 1795, 2272, 3336 e 6050, Milano, Tip. del Popolo d'Italia, 1932, SBN IT\ICCU\CUB\0036370.
  • (FR) Emmanuel Bénézit, Dictionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs de tous les temps et de tous le pays par un groupe d'ecrivains specialistes francais et etrangers, vol. 4: Forand - Houdon, Paris, Grund, 1961, SBN IT\ICCU\RAV\0218477. Ad vocem
  • Giuseppina Benassati, Lauro Rossi (a cura di), L'Italia nella Rivoluzione 1789 1799, Casalecchio di Reno, Grafis Edizioni, 1990, pp. 114-115, con immagine e 382-383 con bio-bibliografia, SBN IT\ICCU\CFI\0133599. Catalogo mostra alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95798962 · ISNI (EN0000 0001 1776 6908 · LCCN (ENno2011131955 · GND (DE1016628463 · BNF (FRcb14065551f (data) · ULAN (EN500019167 · CERL cnp01413696