Apri il menu principale

DescrizioneModifica

È un rapace di media taglia, lungo 28–33 cm e con un'apertura alare di 53–63 cm.[3]

BiologiaModifica

Molto poco si sa delle sue abitudini predatorie; come molte altre specie del genere Accipiter, è stato osservato in caccia di uccelli, in particolare di piccoli passeriformi.[3]

Distribuzione e habitatModifica

Accipiter imitator è un endemismo ristretto alle isole di Bougainville, Choiseul e Santa Isabel, nell'arcipelago delle Isole Salomone.[1]

ConservazioneModifica

La Lista rossa IUCN classifica Accipiter imitator come specie vulnerabile (Vulnerable).[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) BirdLife International 2016, Accipiter imitator, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018. URL consultato il 18 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Accipitridae, in IOC World Bird Names (ver 9.1), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 18 novembre 2018.
  3. ^ a b (EN) Debus, S., Kirwan, G.M. & Christie, D.A., Imitator Goshawk (Accipiter imitator), su Handbook of the Birds of the World Alive, 2018. URL consultato il 19 novembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Accipiter imitator, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Uccelli