Apri il menu principale

Acilio Severo (latino: Acilius Severus; floruit 322-326; ... – ...) è stato un politico romano di età imperiale.

BiografiaModifica

Severo proveniva da una famiglia equestre, era originario della Spagna ed era un cristiano. Fu console nel 323 e praefectus urbi dal 325 al 326. È probabile che il Severo che fu prefetto del pretorio di Costantino I nei Balcani nel 322-323 fosse proprio Acilio.

Il piatto d'argento ritrovato nel 1882-1884 nel Foro romano e dedicato probabilmente da "SEBERVS" all'imperatore Costantino I in occasione del ventesimo anno di regno (326) potrebbe essere stato prodotto per volere di Severo, per celebrare l'imperatore durante la sua visita nella città.

BibliografiaModifica

  • Leader-Newby, Ruth E., Silver and Society in Late Antiquity, Ashgate Publishing, Ltd., 2004, ISBN 0754607283, pp. 44-45.
  • Potter, David Stone, The Roman Empire at Bay: Ad 180-395, Routledge, 2004, ISBN 0415100577, p. 388.