Apri il menu principale
Alberto Fommei
Alberto Fommei.jpg
Alberto Fommei con la maglia del Livorno
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1956 - giocatore
1965 - allenatore
Carriera
Giovanili
19??-1945 Grosseto
Squadre di club1
1945-1949Grosseto64 (3)
1949-1951Livorno70 (1)
1951-1954Sampdoria83 (0)
1954-1955Atalanta4 (0)
1955-1956Livorno8 (0)
Carriera da allenatore
1956-1959Grosseto
1960Grosseto
1964Grosseto
1965Grosseto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alberto Fommei (Grosseto, 4 febbraio 1927) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Cresce nel Grosseto, con cui debutta in Serie C, disputandovi quattro campionati.

Nel 1949 lascia i maremmani[1] e sale di categoria passando al Livorno, dove gioca due campionati di Serie B passando poi alla Sampdoria, facendolo esordire in Serie A.

Dopo tre stagioni in blucerchiato viene trasferito all'Atalanta nell'"affare-Bernasconi"[2], non riuscendo a trovare spazio tra i titolari.

Conclude la carriera al Livorno in Serie B.

In carriera ha totalizzato complessivamente 87 presenze in Serie A e 78 presenze e una rete in Serie B.

AllenatoreModifica

Ha allenato il Grosseto per alcune stagioni in Serie C e IV Serie e per altri brevi periodi in Serie D negli anni '60.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Grosseto: 1946-1947

NoteModifica

  1. ^ Le liste della Serie B e C, Il Corriere dello Sport, 1º settembre 1949, pag.3
  2. ^ Piero Sessarego, Sampdoria ieri oggi domani, Nuove Edizioni Periodiche, 1991, pag. 430

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Alberto Fommei, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.