Aleksandrovskij Sad

stazione della metropolitana di Mosca
Moscow Metro.svg Aleksandrovskij Sad
Александровский сад
AleksandrovskySad.jpg
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1935
Stato In uso
Linea linea Filëvskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Interscambio Arbatskaja, Biblioteka Imeni Lenina, linea Sokol'ničeskaja e linea Arbatsko-Pokrovskaja
Mappa di localizzazione: Mosca
Aleksandrovskij Sad
Aleksandrovskij Sad
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°45′09″N 37°36′27″E / 55.7525°N 37.6075°E55.7525; 37.6075

Aleksandrovskij Sad in russo: Александровский сад? è una stazione della metropolitana di Mosca, situata sulla Linea Filëvskaja. Fu disegnata da A. I. Gontskevich e S. Sulin e fu aperta il 15 maggio 1935, insieme alla prima tratta della metropolitana di Mosca.

La stazione sorge al di sotto della parte meridionale di Via Vozdvizhenka (nel passato della Kominterna — da qui il nome originale), presso il palazzo della Biblioteca Statale Russa.

Metropolitana di Mosca
Linea 4 — Filëvskaja
Moskwa Metro Line 3.svg White dot.svg  Kuncevskaja
  White dot.svg  Pionerskaja
  White dot.svg  Filëvskij Park
  White dot.svg  Bagrationovskaja
  White dot.svg  Fili
Moskwa Metro Line 14.svgMeždunarodnaja  White dot.svg White dot.svg  Kutuzovskaja Moskwa Metro Line 14.svg
Moskwa Metro Line 11.svgVystavočnaja  White dot.svg White dot.svg  Studenčeskaja
Moskwa Metro Line 3.svgMoskwa Metro Line 5.svg White dot.svg  Kievskaja
White dot.svg  Smolenskaja
White dot.svg  Arbatskaja
Moskwa Metro Line 1.svgMoskwa Metro Line 3.svg(Moskwa Metro Line 9.svg) White dot.svg  Aleksandrovskij Sad

Originariamente la stazione non era compresa nei progetti per la prima tratta della metropolitana a causa della sua prossimità alla stazione Biblioteka Imeni Lenina. Quando fu introdotto un cambio nei progetti, fu deciso di introdurre una nuova stazione senza modificare i tracciati dei tunnel, ma sono aumentandone l'altezza e costruendo banchine ai lati di esso, secondo lo stile parigino.

La costruzione iniziò nel luglio 1934, e andò subito incontro a problemi. Sotto la strada correva una fognatura: in tali condizioni, anche una debole vibrazione del terreno avrebbe potuto causare un grave incidente, specialmente nei tunnel che erano a soli 1,5 — 2 metri da essa.

Furono proposte alcune soluzioni per il problema: una prevedeva la chiusura della fognatura per depositare la massa d'acqua nella Moscova, un'altra invece spostava la rete fognaria in tubi metallici. Il soviet di Mosca scaricò entrambe le idee, la prima per motivi igienici e la seconda perché avrebbe richiesto troppi lavori che avrebbero sconvolto la viabilità. L'ingegner Kulbach avanzò una soluzione più innovativa, cioè di collegare il collettore non dai tubi sotto la superficie stradale, ma dalle pareti del tunnel.

InterscambiModifica

Da questa stazione, gli utenti possono effettuare il trasbordo a Biblioteka Imeni Lenina sulla Linea Sokol'ničeskaja, ad Arbatskaja sulla Linea Arbatsko-Pokrovskaja.

Per accedere alla stazione Borovickaja sulla Linea Serpuchovsko-Timirjazevskaja, i passeggeri devono in realtà passare attraverso le banchine delle altre due linee, in quanto non vi è un passaggio diretto.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica