Alfonso Sansone produttore per caso

film del 2014 diretto da Claudio Costa
Alfonso Sansone produttore per caso
Paese di produzioneItalia
Anno2014
Durata56 min
Generedocumentario, biografico
RegiaClaudio Costa
SoggettoClaudio Costa
ProduttoreFrancesca Romana Brogani
MusicheMichele Ruggiero
Interpreti e personaggi

Alfonso Sansone produttore per caso è un film documentario del 2014 diretto da Claudio Costa. Narra le avventure di Alfonso Sansone e Henryk Chroscicki, due produttori cinematografici che dagli anni '50 agli anni '70 ebbero molto successo con i film di Marco Ferreri, che aiutarono ad esordire, e poi con dei film western sull'onda di quelli di Sergio Leone.

TramaModifica

Nel film si alternano alla testimonianza di Alfonso Sansone quella di amici e colleghi che furono testimoni dell'epopea cinematografica dei due soci, che crearono la società SANCRO Film dall'acronimo dei loro cognomi, Sansone e Chroscicki. Tra i film prodotti da Sansone e Chroscicki i più noti sono L'ape regina con Marina Vlady , Da uomo a uomo sceneggiato tra gli altri da Luciano Vincenzoni , L'oro di Roma di Carlo Lizzani.

CuriositàModifica

Sansone era nato in Sicilia da una famiglia benestante, imparentata da parte della madre con Giuseppe Balsamo, il celebre avventuriero meglio conosciuto come Cagliostro.[senza fonte]

Chroscicki era un ebreo polacco. Fuggito con il padre in Australia poco prima dell'invasione nazista della Polonia, si era poi arruolato volontario nell'esercito statunitense. Feritosi in un incidente stradale finì la guerra in ospedale. Ottenuta una borsa di studio per frequentare a Roma il Centro sperimentale di cinematografia si iscrisse al corso di regia ma presto comprese che la produzione era il suo futuro. Incontrò in quella scuola Citto Maselli attraverso il quale conobbe Alfonso Sansone durante le riprese di un documentario a Palermo. L'incontro tra i due fu fortunato, insieme produssero decine di film e aiutarono a esordire Marco Ferreri e i fratelli Taviani.

Nel film Citto Maselli racconta che Orson Welles noleggiò da Sansone e Chroscicki del materiale tecnico per le riprese di un film che stava girando quando viveva a Roma. Il film era Otello. Welles non pagò mai le spese di noleggio.

L'ultimo film prodotto da Alfonso Sansone fu Giorni felici a Clichy diretto da Claude Chabrol. Nonostante tutte le ottime intenzioni e l'impegno anche economico di Sansone che si espose personalmente il film andò male e concluse la carriera del produttore che poco tempo dopo iniziò a distribuire in Italia i film dei giovano registi tedeschi come Fassbinder, Herzog ed altri.

EdizioniModifica

La prima edizione risale al 2014. Nel novembre 2020 è stata realizzata una edizione con sottotitoli in inglese intitolata Alfonso Sansone producer by chance l'edizione è stata sottotitolata con il Contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

FestivalModifica

Il Documentario è stato in selezione nel 2020 nel Lift-Off Global Network, nel 2021 al First-Time Filmaker Online Sessions e nel Filmoptico - International Art Visual and Film Festival.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema