Aljaksej Jaŭchimavič Kljaščoŭ

politico sovietico

Aljaksej Jaŭchimavič Kljaščoŭ (in bielorusso: Аляксей Яўхімавіч Кляшчоў?, in russo: Алексей Ефимович Клещёв?, traslitterato: Aleksej Efimovič Kleščëv; Michnoviči, 25 febbraio 1905Mosca, 13 dicembre 1968) è stato un generale e politico sovietico di nazionalità bielorussa.

Aljaksej Kljaščoŭ
Аляксей Кляшчоў
Могила Героя Советского Союза Алексея Клещёва.JPG

Deputato del Soviet dell'Unione del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature II, III[1]
Circoscrizione Oblast' di Pinsk (II), Oblast' di Vitebsk (III)

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica

È stato membro dal 1928 del Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico) e deputato del Soviet Supremo dell'Unione Sovietica per due legislature.[1] È stato inoltre presidente del consiglio dei Ministri della RSS Bielorussa.

NoteModifica

  1. ^ a b Più fonti ne attestano la partecipazione alla II, III e V legislatura (cfr. Kleščëv Aleksej Efimovič), tuttavia negli elenchi dei deputati di quest'ultima non risulta (cfr. Deputaty Verchovnogo Soveta SSSR V-go sozyva).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (RU) Kleščëv Aleksej Efimovič, su Spravočnik po istorii Kommunističeskoj partii i Sovetskogo Sojuza 1898-1991. URL consultato il 1º febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2019).