Apri il menu principale

Supreme Headquarters Allied Powers Europe

(Reindirizzamento da Allied Command Operations)
Supreme Headquarters Allied Power Europe
Quartier generale supremo potenze Alleate in Europa
Greater coat of arms of Supreme Headquarters Allied Powers Europe.svg
Stemma
Descrizione generale
Attiva1949
Guarnigione/QGParigi (1951 - 1967)
Mons (dal 1967)
MottoVigilia Pretium Libertatis
Comandanti
Comandante in capoGenerale Curtis M. Scaparrotti
Degni di notaDwight D. Eisenhower
Alexander M. Haig, Jr.
Wesley Clark
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Supreme Headquarters Allied Power Europe (SHAPE - Quartier generale supremo delle potenze alleate in Europa) è l'ente responsabile delle attività di comando sulle forze NATO impiegate in operazioni in Europa e nel resto del mondo. Ha sede dal 1967 presso Casteau, a nord della città di Mons nel Belgio.[1] In precedenza, a partire dal 1953, era a Fontainebleau in Francia, ma cambiò di sede con l'uscita della nazione dalla organizzazione integrata dell'alleanza. Dal 1951 al 2003, SHAPE è stato il quartier generale dell'Allied Command Europe (ACE), il Comando Alleato per l'Europa, ma dal 2003 l'ente ha cambiato nome in Allied Command Operations (ACO) diventando il centro operativo del quartier generale, con competenza su tutte le operazioni alleate nel mondo.

SHAPE mantiene il suo nome tradizionale con riferimento all'Europa per questioni legali, sebbene il limite geografico delle sue attività sia stato esteso a tutto il mondo dal 2003. All'epoca, il Comando NATO di Lisbona, storicamente non subordinato perché parte del Comando Atlantico, venne riassegnato all'ACO di Casteau. L'ufficiale comandante dell'Allied Command Operations mantiene il titolo di "Supreme Allied Commander Europe" (SACEUR), Comandante Supremo alleato in Europa, e continua ad essere un generale d'armata statunitense, in quanto il ruolo degli USA è preminente, che ha anche le funzioni di comandante dell'U.S. European Command, il contingente di forze statunitensi dislocato in Europa e dipende direttamente dal Presidente USA.

Indice

La struttura operativaModifica

Il Quartiere generale delle potenze alleate in Europa ha alle dirette dipendenze, due comandi strategici:

  • Comando Alleato per la Trasformazione (Allied Command Transformation) di Norfolk, Virginia;
  • Comando Alleato per le Operazioni (Allied Command Operations) presso SHAPE.

Il Comando Alleato per le Operazioni, gestisce tutte le operazioni militari della NATO, attraverso:

A loro volta, i due comandi di Napoli e Brunssum si avvalgono di un comando per ogni componente:

Il Comandante supremo alleato in Europa - Supreme Allied Commander Europe (SACEUR)Modifica

A partire dal 2003 il Supreme Allied Commander Europe (abbreviazione SACEUR) ha sempre ricoperto anche l'incarico di capo dell'Allied Command Europe e di capo dell'Allied Command Operations.

 
La sede del comando

Elenco dei comandantiModifica

Nome Foto Forza armata Inizio mandato Termine mandato
1. General of the Army Dwight D. Eisenhower   U.S. Army 2 aprile 1951 30 maggio 1952
2. Generale Matthew Ridgway   U.S. Army 30 maggio 1952 11 luglio 1953
3. Generale Alfred Gruenther   U.S. Army 11 luglio 1953 20 novembre 1956
4. Generale Lauris Norstad   U.S. Air Force 20 novembre 1956 1º gennaio 1963
5. Generale Lyman Lemnitzer   U.S. Army 1º gennaio 1963 1º luglio 1969
6. Generale Andrew Goodpaster   U.S. Army 1º luglio 1969 15 dicembre 1974
7. Generale Alexander M. Haig, Jr.   U.S. Army 15 dicembre 1974 1º luglio 1979
8. Generale Bernard W. Rogers   U.S. Army 1º luglio 1979 26 giugno 1987
9. Generale John Galvin   U.S. Army 26 giugno 1987 23 giugno 1992
10. Generale John Shalikashvili   U.S. Army 23 giugno 1992 22 ottobre 1993
11. Generale George Joulwan   U.S. Army 22 ottobre 1993 11 luglio 1997
12. Generale Wesley Clark   U.S. Army 11 luglio 1997 3 maggio 2000
13. Generale Joseph Ralston   U.S. Air Force 3 maggio 2000 17 gennaio 2003
14. Generale James L. Jones   U.S. Marine Corps 17 gennaio 2003 7 dicembre 2006
15. Generale Bantz J. Craddock U.S. Army 7 dicembre 2006 2 luglio 2009
16. Ammiraglio James G. Stavridis U.S. Navy 2 luglio 2009 13 maggio 2013
17. Generale Philip M. Breedlove U.S. Air Force 13 maggio 2013 3 maggio 2016
18. Generale Curtis M. Scaparrotti   U.S. Army 3 maggio 2016
[2]

NoteModifica

  1. ^ SHAPE, 7010 Casteau Belgium SHAPE on NATO homepage, su nato.int. URL consultato il 12 marzo 2006.
  2. ^ List of Former SACEURs.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN152111699 · ISNI (EN0000 0001 2186 6573 · LCCN (ENn90657613 · GND (DE5175708-4