Amanda Fondell

Cantante svedese e vincitrice del premio Idolo svedese nel 2011
Amanda Fondell
Amanda Fondell.jpg
Amanda Fondell a Melodifestivalen 2013
NazionalitàSvezia Svezia
GenerePop
Soul
Rock
Periodo di attività musicale2011 – in attività
EtichettaUniversal Music Sweden
King Island Roxystars Recordings
Album pubblicati2
Studio2

Amanda Fondell (Linderöd, 29 agosto 1994) è una cantante svedese, famosa per aver vinto l'ottava edizione di Swedish Idol nel 2011.

BiografiaModifica

Originaria del sud della Svezia, Amanda Fondell si è presentata alle audizioni per l'ottava edizione del talent show Swedish Idol a Lund, dove ha cantato Mercy di Duffy. Da qui è passata alla seconda fase del programma, dove ha presentato una cover di Womanizer di Britney Spears che ha ottenuto sufficienti voti da parte del pubblico per farla accedere alla fase finale.[1] Il 9 dicembre 2011 Amanda è stata incoronata vincitrice del programma, battendo Robin Stjernberg con il 52% dei voti.[2]

Sia il suo album di debutto All This Way che il singolo di lancio eponimo, usciti subito dopo la sua vittoria, hanno raggiunto il primo posto nelle classifiche svedesi.[3][4]

Nel 2013 Amanda ha partecipato a Melodifestivalen, la selezione nazionale svedese per l'Eurovision Song Contest, con il brano Dumb. Si è esibita il 16 febbraio nella terza semifinale di Skellefteå, ma con soli 18.488 televoti si è piazzata settima su otto e non ha potuto proseguire nella competizione. Il programma sarà infine vinto dallo stesso Robin Stjernberg che Amanda aveva battuto due anni prima a Swedish Idol.[5] Il singolo ha raggiunto il quarantanovesimo posto in classifica in Svezia.[6]

Amanda ha pubblicato il suo secondo album, Because I Am, il 31 ottobre 2014. Il progetto include sound più cupi e meno commerciali del suo album di debutto, che consisteva principalmente in cover da lei eseguite durante Swedish Idol.[7] Il 2 giugno 2017 è uscito l'EP In a Talk with Nature.[8]

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

EPModifica

  • 2017 – In a Talk with Nature
  • 2020 – Let Me Introduce You to My Thoughts

SingoliModifica

  • 2011 – All This Way
  • 2012 – Bastard
  • 2013 – Dumb
  • 2013 – Let the Rain Fall
  • 2014 – Keep the Love
  • 2016 – Smoke (con Didrick)
  • 2017 – Naked
  • 2017 – Count on You
  • 2017 – Dumb
  • 2017 – The River (con i Moment)
  • 2018 – Crown
  • 2019 – Heart of Glass
  • 2019 – Reckless
  • 2019 – Sympathy
  • 2020 – Widescreen
  • 2020 – Twist

NoteModifica

  1. ^ (SV) Therese Bosta, Amanda Fondell, su tv4.se, TV4. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  2. ^ (SV) Elin Kvist, Amandas hemliga plan - bildar duo med bästisen, su nyheter24.se. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) AMANDA FONDELL - ALL THIS WAY (ALBUM), su swedishcharts.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) AMANDA FONDELL - ALL THIS WAY (SONG), su swedishcharts.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  5. ^ (SV) Melodifestivalen 2013: Den totala resultatlistan, su svt.se, SVT. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  6. ^ (EN) AMANDA FONDELL - DUMB (SONG), su swedishcharts.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  7. ^ (EN) Because I Am by Amanda Fondell, su itunes.apple.com, iTunes. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  8. ^ (EN) In a Talk with Nature - EP by Amanda Fondell, su itunes.apple.com, iTunes. URL consultato l'8 dicembre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/131595