Amon (azienda)

costruttore britannico di Formula 1

Amon è stata un costruttore britannico di Formula 1. Scuderia fondata dal pilota neozelandese Chris Amon, rimasto senza volante per la stagione 1974, grazie ai finanziamenti di John Dalton.

Amon
SedeRegno Unito Regno Unito
Categorie
Formula 1
Dati generali
Anni di attivitàdal 1974 al 1974
FondatoreChris Amon
Formula 1
Anni partecipazione1974
Miglior risultato-
Gare disputate1
Vittorie0

La vettura, chiamata AF101, progettata da Gordon Fowell[1], si qualificò solo al Gran Premio di Spagna, abbandonando la corsa per un problema ai freni. Cercherà di qualificarsi in altri 4 Gran Premi (uno con al volante Larry Perkins); definita dal giornalista Franco Lini «complicata, originalissima» non fu sviluppata per mancanza di finanziamenti[1].

Risultati in Formula 1Modifica

Anno Vettura Motore Gomme Piloti                               Punti Pos.
1974 AF101 Ford-Cosworth DFV F   Amon Rit NP NQ NQ 0
  Perkins NQ
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti/Non class. Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato Solo prove/Terzo pilota

NoteModifica

  1. ^ a b La storia della Formula 1, Volume 3, pag. 1022, European Book Milano
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1