Amore mio spogliati... che poi ti spiego!

film del 1975 diretto da Fabio Pittorru, Renzo Ragazzi
Amore mio spogliati... che poi ti spiego!
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1975
Duratamin
Genereerotico
RegiaFabio Pittorru, Renzo Ragazzi
SoggettoFabio Pittorru
SceneggiaturaFabio Pittorru
Casa di produzioneJarama Film
FotografiaPier Luigi Santi
MontaggioRomeo Ciatti
MusicheMario Pagano
CostumiOrietta Nasalli-Rocca
Interpreti e personaggi

Amore mio spogliati... che poi ti spiego! è un film commedia del 1975, diretto da Fabio Pittorru e Renzo Ragazzi.

TramaModifica

Alberto, un impiegato dello Stato è felicemente fidanzato con Cristina, donna appiccicosa e prepotente, e pertanto rifiuta le attenzioni della segretaria Rossana. Venuto a sapere, tramite un investigatore privato, dell'infedeltà della fidanzata con il suo migliore amico Giuliano (che ha anche altre due amanti), va a casa sua e si vendica facendo litigare Cristina, Benita e Elga con Giuliano. Dopo l'intervento della polizia avvertita da Rossana che aveva sentito dei colpi di pistola, Rossana tenta di sedurre Alberto e Cristina fintamente tenta il suicidio. Alla fine Rossana fa incontrare le tre amanti con Giuliano e Cristina lascia Alberto per Giuliano. A quel punto Alberto si vendica con Rossana.[1].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema