Anemoscopio

strumento meteorologico

L'anemoscopio è uno strumento che serve ad indicare la presenza e la direzione del vento. Deve essere posizionato in luoghi adatti, come gli spazi aperti. Esistono diversi tipi di anemoscopio: banderuole girevoli, strisce di tela, manica a vento. In ogni caso, date le fattezze rudimentali dello strumento meteorologico, è difficile costruire un anemoscopio che riporti con molta fedeltà il grado di intensità del vento. Il primo fu costruito da Leonardo da Vinci ed era simile ad una banderuola e venne poi perfezionato nel XVIII secolo dall'abate astigiano Atanasio Cavalli.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Meteorologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meteorologia