Apri il menu principale

Anna Kirillovna Razumovskaja

nobildonna russa
Ritratto di Anna Kirillovna Razumovskaya, 1790.

Anna Kirillovna Razumovskaya, coniugata Anna Kirillovna Vasil'čikova (in russo: Анна Кирилловна Васильчикова?) (1º dicembre 1754Kaluga, 20 giugno 1826), è stata una nobildonna russa.

BiografiaModifica

Quarta figlia del conte Kirill Grigor'evič Razumovskij e di sua moglie, la damigella d'onore Ekaterina Ivanovna Razumovskaja. Venne chiamata, in onore della sorella di suo padre, Anna Zakrevskaya.

Nel 1772 divenne a propria volta damigella d'onore dell'imperatrice Caterina II, al posto della sorella Natalia.

MatrimonioModifica

Nel 1773 sposò il ciambellano Vasilij Semënovič Vasil'čikov, fratello di Aleksandr Semënovič Vasil'čikov, favorito dell'imperatrice. Ebbero cinque figli:

Nel 1778 Vassili e Anna si trasferirono a Mosca, dove ebbe la opportunità di dedicarsi alle funzioni religiose e alla vita pia : spesso di recava in pellegrinaggio nei luoghi santi russi.

Nel 1797, Anna Kirillovna donò tutti i suoi beni al marito e divenne una suora con il nome di Agnes.

MorteModifica

Morì il 20 giugno 1826 e fu sepolta accanto al marito.

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie