Kaluga

città della Russia
Disambiguazione – Se stai cercando il Kaluga, pesce della famiglia degli Acipenseridi, vedi Huso dauricus.

Kaluga è una città della Russia europea centrale, capoluogo dell'oblast' omonima.

Kaluga
città (gorod)
Калу́га
Kaluga – Stemma
Kaluga – Bandiera
Kaluga – Veduta
Kaluga – Veduta
Kaluga oggi
Localizzazione
StatoBandiera della Russia Russia
Circondario federaleCentrale
Soggetto federale Kaluga
Territorio
Coordinate54°33′00″N 36°17′00″E
Altitudine190[1] m s.l.m.
Superficie168,8 km²
Abitanti332 039 (2020)
Densità1 967,06 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale248000–248999
Prefisso(+7) 4842[1]
Fuso orarioUTC+3
Nome abitantim. kalužanin
f. kalužanka
pl. kalužane
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Kaluga
Kaluga
Sito istituzionale

Geografia fisica modifica

Kaluga sorge nella regione collinare del Rialto centrale russo, 188 km a sud-ovest di Mosca, sulla sponda sinistra del fiume Oka. È collegata alla capitale per strada e ferrovia.

La città ha un clima continentale, analogo alle altre località della Russia centrale. Le temperature medie mensili oscillano da circa −10 °C in gennaio a 17,5 °C in luglio, mentre le precipitazioni sono attorno ai 600 millimetri annui.[2]

Storia modifica

La città venne fondata probabilmente nel XIV secolo, come fortezza per il presidio dei confini sud-occidentali del Granducato di Mosca; rimase per lungo tempo un piccolo centro. Fu occupata nel 1941 dalle truppe tedesche della Wehrmacht. Fu sede di un campo di concentramento minore per soldati russi e civili rastrellati nella zona. Nei territori denominati Territori militari dell'est erano stati costruiti circa 500 campi di concentramento riservati ai russi catturati nei territori. Smobilitati i campi gli altri furono trasferiti a Sobibor.

Economia modifica

Kaluga è ai giorni nostri un importante centro siderurgico (soprattutto finalizzato alla costruzione di materiale ferroviario). Sono presenti anche industrie calzaturiere, vetrarie e di stoccaggio di alimenti a lunga conservazione.

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  • (RU) Sito ufficiale, su kaluga-gov.ru.  
  • Kaluga, su Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.  
  • Giorgio Pulle', Sergio Puskarev e Giorgio Pulle' -, KALUGA, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1933.  
  • (EN) Kaluga, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.  
  • Sito ufficiale del censimento 2002, su perepis2002.ru. URL consultato il 19 aprile 2007 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2011).
Controllo di autoritàVIAF (EN940154381056930292299 · LCCN (ENn82000809 · GND (DE4359266-1 · BNF (FRcb15891338v (data) · J9U (ENHE987007550555305171
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia