Apri il menu principale

Anna Maria Vaiani (... – ...) è stata un'artista italiana.

Pittrice e illustratrice di fiori. Figlia del pittore fiorentino Alessandro Vaiani. Si hanno notizie dal 1623 al 1650. Fu sostenuta da Galileo Galilei che tentò di promuoverla presso Roma dove l'illustratrice risiedeva. Insieme a Claude Mellan, a Johann Friedrich Greuter e Mario Nuzzi detto de' Fiori (1603-1673) fu uno degli artisti coinvolti nella realizzazione dell'apparato iconografico composito del trattato Flora, seu De florum cultura, scritto dal gesuita senese Giovanni Battista Ferrari (1583-1655). Raffigurò per questo lavoro un bouquet di fiori in un vaso e forse anche altre tavole. Le uniche opere documentate nelle raccolte granducali di Firenze e ad oggi non rintracciate sono due Vasi di fiori ricordati nel 1647 nell'inventario del casino di via della Scala del Cardinale Giovan Carlo de' Medici.

Fonte: "Il Cannocchiale e il pennello. Nuova scienza e nuova arte nell'età di Galileo", 2009, a cura di Lucia Tongiorgi Tomasi e Alessandro Tosi, Giunti edizione, pp.225, 239, 256.

Controllo di autoritàVIAF (EN95708537 · LCCN (ENnr2003025339 · ULAN (EN500004542 · WorldCat Identities (ENnr2003-025339