Apri il menu principale
Tre giovani musicisti (1630 circa)

Antoine Le Nain, o Lenain (Laon, 1599 (tra il 1578 e il 1598)[1]Parigi, 25 maggio 1648[2]), è stato un pittore francese, fratello di Louis Le Nain (c. 1593-1648) e Mathieu Le Nain (1607-1677).

Indice

BiografiaModifica

 
Ritratto di un cavaliere di San Michele

A causa delle notevoli somiglianze negli stili pittorici dei tre fratelli e alla difficoltà nel distinguere le opere di uno o degli altri (loro stessi spesso firmarono con il solo cognome e spesso collaborarono sullo stesso dipinto), generalmente ci si riferisce a loro tre come una singola entità[3]. Lenain e i suoi fratelli Louis e Mathieu avevano un comune atelier a Parigi e furono tra i primi ammessi all'Académie royale de peinture et de sculpture il 7 marzo 1648[3].

I dipinti di quest'artista spesso ritraggono scene della vita di campagna, luogo dove Antoine era cresciuto, nonostante il trasferimento a Parigi in età adulta, avvenuto nel 1629[1]. Antoine Le Nain fu anche autore di numerose miniature, molte delle quali su supporti in rame, ritraenti scene di vita familiare e vivacemente colorate[3].

Le sue opere presentano reminiscenze di Frans Hals e Adriaen van de Venne[1].

I dipinti dei fratelli Le Nain ebbero un ritorno di popolarità a partire dal 1848 grazie a Champfleury, che in quell'anno li fece esporre al museo del Louvre.

Oggi le opere di quest'artista sono esposte in tutto il mondo: fra gli altri al Detroit Institute of Arts, alla National Gallery, all'Hunterian Museum and Art Gallery ed al Fine Arts Museums of San Francisco.

NoteModifica

  1. ^ a b c Rijksbureau voor Kunsthistorische Documentatie
  2. ^ Die kleine Enzyklopädie, Encyclios-Verlag, Zürich, 1950.
  3. ^ a b c The Web Gallery of Art

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN282911170 · ISNI (EN0000 0000 8392 1083 · LCCN (ENnr91006212 · GND (DE118914030 · ULAN (EN500005854 · CERL cnp00542174