Apri il menu principale
Antonia Delaere
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 180 cm
Peso 66 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala piccola
Squadra Castors Braine
Carriera
Giovanili
2010-2012Kangoeroes
Squadre di club
2012-2014Kangoeroes
2010-2013Rosso.png Young Cats
2014-2015Hainaut Basket
2015Kangoeroes
2015-2016Belfius Namur
2016-Castors Braine
Nazionale
2009-2010Belgio Belgio U-16
2011-2012Belgio Belgio U-18
2014Belgio Belgio U-20
2011-Belgio Belgio
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Bronzo Repubblica Ceca 2017
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2018

Antonia Delaere (Anversa, 1º agosto 1994) è una cestista belga.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuta nel Kangaroes, dal 2010 partecipa al campionato belga e contemporaneamente, nel periodo 2010-2013, disputa le gare internazionali di EuroCup Women nella squadra Lotto Young Cats. Nel 2014 viene ingaggiata dalla squadra francese di Saint Amand, ma si infortuna prima dell'inizio del campionato.[1] Termina la stagione nel Kangaroes Willebroek. Nel 2015-16 passa al Belfius Namur.[2] La stagione successiva si trasferisce al Castors Braine.[3]

NazionaleModifica

Nelle rappresentative giovanili nazionali, vince una medaglia d'argento agli europei under-16 del 2009 e una d'oro agli europei Under-18 nel 2011. Partecipa inoltre ai mondiali Under-17 del 2010. In nazionale maggiore esordisce il 3 giugno 2011 a Taranto nella gara di qualificazione agli europei del 2011 contro la Germania.[4] Nel 2017 vince la medaglia di bronzo agli europei della Repubblica Ceca.

PalmarèsModifica

Castors Braine: 2016-17, 2017-18
Belfius Namur: 2016; Castors Braine: 2017

NoteModifica

  1. ^ (FR) Rupture partielle des ligaments croisés pour Antonia Delaere, 7 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  2. ^ (FR) Belgique : Antonia DELAERE part à Namur, 30 maggio 2015.
  3. ^ (FR) Antonia Delaere à Mithra Castors Braine, 5 maggio 2016.
  4. ^ Germania-Belgio 69-57, su archive.fiba.com. URL consultato il 21 ottobre 2018.

Collegamenti esterniModifica