Apri il menu principale

Episodi di Aqua Teen Hunger Force (decima stagione)

lista di episodi della decima stagione
(Reindirizzamento da Aqua TV Show Show)

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aqua Teen Hunger Force.

Immagine tratta dalla sigla della decima stagione di Aqua Teen Hunger Force.

La decima stagione della serie televisiva Aqua Teen Hunger Force, conosciuta anche come Aqua TV Show Show, composta da 10 episodi, è stata trasmessa negli Stati Uniti, da Adult Swim, dall'11 agosto al 20 ottobre 2013[1].

In Italia la stagione è stata interamente pubblicata il 1º febbraio 2018 su TIMvision.[2]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Pubblicazione Italia
1 Muscles Muscoli 11 agosto 2013 1º febbraio 2018
2 The Dudies Il premio Tipetto 18 agosto 2013
3 Merlo Sauvignon Blanco Il maestro della mente 25 agosto 2013
4 Banana Planet Il Pianeta Banana 8 settembre 2013
5 Working Stiffs In cerca di lavoro 15 settembre 2013
6 Skins Il Re Bongo 22 settembre 2013
7 Freda Una fidanzata per Frullo 29 settembre 2013
8 Storage Zeebles Un affare dell'altro mondo 6 ottobre 2013
9 Piranha Germs I germi piranha 13 ottobre 2013
10 Spacecadeuce Le navicelle gemelle 20 ottobre 2013

MuscoliModifica

TramaModifica

Frullo soffre di ipertensione e dopo essere andato in ospedale, Fritto si offre per sottoporlo ad una dieta ferrea e per fargli fare degli allenamenti. Mentre fa degli esercizi, Carl gli parla di una bevanda energetica che risolverà il problema dell'ipertensione. Tornato a casa, Frullo mostra la sua nuova forza lanciando Polpetta, che si stava esercitando sul tapis roulant di Fritto, attraverso il muro del salotto. Dopo essersi addormentato, i muscoli di Frullo prendono vita, facendogli crescere altre due gambe e altre due braccia fortissime, e si dirigono verso un bar locale dove uccide dozzine di persone. La mattina seguente, Fritto allarma sugli eventi della scorsa notte. Frullo non è a conoscenza di tutto ciò che è accaduto finché i suoi muscoli non tornano in vita, minacciando Fritto e Frullo di dargli più bevande energetice. A casa di Carl, i muscoli di Frullo distruggono tutto quello che c'è in salotto, fino a quando Carl non gli dà i suoi drink energetici. Fritto arriva e dà ai muscoli di Frullo dei rilassanti muscolari a sua insaputa. Fritto quindi rinchiude Frullo in una gabbia ingrassa-vitelli per fargli sparire i muscoli. Sei mesi dopo, Fritto e Polpetta vanno a trovare Frullo e scoprono che è diventato estremamente obeso e che può comunicare solo attraverso i muggiti. Frullo li avverte di chiudere il cancello dato che ci sono dei coyote nelle vicinanze, ma Fritto e Polpetta non riescono a capirlo e Frullo viene sbranato vivo.

  • Guest star: John DiMaggio (muscoli di Frullo).
  • Ascolti USA: telespettatori 1.467.000 – rating/share 18-49 anni[3].

Il premio TipettoModifica

TramaModifica

Frullo è convinto di vincere il Premio Tipetto a cui è stato invitato a partecipare, ma troverà un'accanita concorrenza e qualche spiacevole sorpresa.

  • Guest star: Phillip Tallman (venditore di case).
  • Ascolti USA: telespettatori 1.385.000 – rating/share 18-49 anni[4].

Il maestro della menteModifica

TramaModifica

Per liberarsi dalla sua dipendenza dai crostacei, Frullo si rivolge a un Maestro della Mente che dovrebbe guarirlo. Ma in realtà finisce per cadere in una trappola molto più pericolosa.

Il Pianeta BananaModifica

TramaModifica

I tre amici atterrano loro malgrado sul Pianeta Banana dove vengono accolti in maniera tutt'altro che benevola dai suoi stravaganti e dispettosi abitanti scimmieschi.

In cerca di lavoroModifica

TramaModifica

Frullo, Fritto e Polpetta sono a corto di soldi e decidono di cercarsi un lavoro, ma scoprono che il mondo del lavoro è una giungla piena di spiacevoli imprevisti.

Il Re BongoModifica

TramaModifica

Frullo compra un bongo da un Hippy, ma quando prova a suonarlo questo evoca una minacciosa creatura in cerca della sua pelle.

Una fidanzata per FrulloModifica

TramaModifica

Frullo scopre l’amore e il sesso sfrenato con Freda, in cui è convinto di aver trovato la sua anima gemella, ma poi le cose prendono tutto un altro verso.

  • Guest star: Casey Wilson (Freda).
  • Ascolti USA: telespettatori 1.094.000 – rating/share 18-49 anni[9].

Un affare dell'altro mondoModifica

TramaModifica

Carl compra un box ad un’asta, ma ciò che trova al suo interno non sono vecchie cianfrusaglie bensì un portale che conduce ad un fantastico mondo abitato da strane creature che si fanno chiamare Zeebles.

I germi piranhaModifica

TramaModifica

Frullo viene assunto da una società che si occupa di pubblicità virale, ma a quanto sembra la pubblicità non è l’unico virus che diffonderanno.

  • Guest star: Brian Stack (Don e Rob Poynter).
  • Ascolti USA: telespettatori 1.239.000 – rating/share 18-49 anni[10].

Le navicelle gemelleModifica

TramaModifica

A bordo dell'astronave dei Plutoniani, Oglethorpe ed Emory sono nell'ipersonno. Oglethorpe ha paura e mentre stringe il suo orsacchiotto, la loro luce notturna viene lanciata improvvisamente da un gigantesco mostro bianco che vuole tentare di entrare dentro l'ipersonno di Oglethorpe. Passano 6 mesi e Emory, alla fine dell'ipersonno, fa fuggire il mostro. I Lunamiani gli chiamano, dicendo loro che hanno conquistato la loro razza mentre erano ipersorvegliati e che adesso sono loro schiavi. Li costringono ad andare alla Jon Ron Donald, un'astronave mangia carne che ha mangiato due squadre di Plutoniani e una squadra di scimpanzé spaziali. Tuttavia, i Plutoniani entrano nel Don Jon Ronald, una nave identica alla Jon Ron Donald con la sola differenza che è un locale notturno. A bordo dell'astronave, il padre di Oglethorpe lo chiama e gli dice che i Plutoniani stavano solo scherzando e che la Jon Ron Donald in realtà non è una nave mangia carne, ma bensì un furgone del cibo del pianeta delle scimmie. I Plutoniani allora tentano di scappare attraverso l'ano della nave, ma poco dopo viene rivelato che le due navi sono amanti. L'episodio si conclude con le due navi che sono impegnate sessualmente, con i due Plutoniani bloccati nell'ano della Don Jon Ronald.

  • Ascolti USA: telespettatori 1.008.000 – rating/share 18-49 anni[11].
  • Note: in questo episodio gli Aqua Teen non appaiono. I soli protagonisti sono i Lunamiani e i Plutoniani.

NoteModifica

  1. ^ Aqua Teen Hunger Force (TV Series 2000–2015). URL consultato il 4 febbraio 2018.
  2. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA ANIMAZIONE: "Aqua Teen Hunger Force", su www.antoniogenna.net. URL consultato il 17 settembre 2018.
  3. ^ (EN) Sunday Cable Ratings: ‘Breaking Bad’ Wins Night, ‘True Blood’, ‘Low Winter Sun’, ‘Devious Maids’, ‘Dexter’, ‘The Newsroom’ & More, su TV By The Numbers, 13 agosto 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Sunday Cable Ratings: ‘Breaking Bad’ Wins Night + ‘True Blood’, ‘Keeping Up With the Kardashians’, NASCAR, ‘Real Housewives of New Jersey’ & More, su TV By The Numbers, 20 agosto 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  5. ^ (EN) Sunday Cable Ratings: ‘MTV Video Music Awards’ Dominates + ‘Breaking Bad’, ‘Real Housewives of NJ’, ‘Catfish’, ‘Dexter’ & More, su TV By The Numbers, 27 agosto 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) Sunday Cable Ratings: ‘Breaking Bad’ Wins Night + ‘NFL Countdown’ ‘Dexter’, ‘Real Housewives of New Jersey’ & More, su TV By The Numbers, 10 settembre 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  7. ^ (EN) Sunday Cable Ratings: ‘Breaking Bad’ Wins Night, ‘Real Housewives’, ‘Dexter, ‘Devious Maids’, ‘Boardwalk Empire’, ‘The Newsroom’ & More, su TV By The Numbers, 17 settembre 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  8. ^ Adult Swim Weekly Ratings Scorecard | TV Media Insights – TV Ratings & News – Network TV Show Reviews and Daily Ratings, su tvmediainsights.com, 25 febbraio 2014. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2014).
  9. ^ Adult Swim Weekly Ratings Scorecard | TV Media Insights – TV Ratings & News – Network TV Show Reviews and Daily Ratings, su tvmediainsights.com, 18 dicembre 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2013).
  10. ^ a b Adult Swim Weekly Ratings Scorecard | TV Media Insights – TV Ratings & News – Network TV Show Reviews and Daily Ratings, su tvmediainsights.com, 15 ottobre 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2013).
  11. ^ Adult Swim Weekly Ratings Scorecard | TV Media Insights – TV Ratings & News – Network TV Show Reviews and Daily Ratings, su tvmediainsights.com, 5 dicembre 2013. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2013).

Collegamenti esterniModifica