Apri il menu principale

Arborea (traghetto)

Traghetto Tirrenia della serie Classe Sociale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Classe Sociale (traghetti).

Staffetta Jonica
Arborea
Arbore
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
Flag of the Marshall Islands.svg
Tipotraghetto ro-ro
ClasseSociale
IdentificazioneNumero IMO: 7602003[1]
CostruttoriItalcantieri S.p.A.
CantiereGenova Sestri Ponente (GE), Italia Italia
Varo4 marzo 1980[1]
Entrata in servizioottobre 1980
Ammodernamento1987 (da traghetto merci a passeggeri)
Destino finaledemolita in India nel 2005
Caratteristiche generali
Stazza lorda11324[1] tsl
Lunghezza148,32[1] m
Larghezza22,71[1] m
Pescaggio6,31[1] m
Propulsione2 motori GMT 12 cilindri Diesel, 11030 kW[1]
Velocità20[1] nodi
Capacità di carico409 automobili[1]
Numero di cabine194
Passeggeri1314[1]

(SV) M/S STAFFETTA JONICA (1980), Fakta om Fartyg (faktaomfartyg.se)

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

La Arborea era una nave traghetto della Classe Sociale, serie di tre navi traghetto derivate dalla conversione di altrettanti ro-ro merci. Rimase in servizio con questo nome per Tirrenia dal 1987 al 2004.

Indice

CaratteristicheModifica

Originariamente la nave era un ro-ro merci varato con il nome di Staffetta Jonica; aveva tre ponti garage con una capienza totale di 1620 metri lineari di carico, equivalente a 106 semirimorchi e 100 autovetture[2]. Nel 1987 la Tirrenia, spinta dall'aumento esponenziale del traffico passeggeri verso la Sardegna, decise di trasformare la Staffetta Jonica e le due gemelle in traghetti passeggeri.

La trasformazione comportò l'allungamento delle sovrastrutture sino a poppa, portando la stazza lorda della nave a 11324 tonnellate. Lo scafo rimase immutato[3]. In seguito ai lavori il traghetto poteva trasportare 1314 passeggeri e 410 autovetture e disponeva di bar, ristorante, self-service, cinema, poltrone di seconda classe, 64 cabine di prima classe e 130 cabine di seconda classe, per un totale di 646 posti letto.

ServizioModifica

La nave fu varata a Genova con il nome di Staffetta Jonica il 4 marzo 1980, entrando poi in servizio per Tirrenia sulle rotte Genova - Napoli - Tripoli e Trieste - Tripoli; in seguito alla chiusura di queste linee la Staffetta Jonica e le gemelle furono impiegate nei collegamenti verso la Sardegna[2]. Nel 1987 la nave subì la trasformazione in traghetto passeggeri, rientrando in servizio con il nome di Arborea il 20 agosto 1987 sulla Genova - Cagliari.

Negli anni seguenti il traghetto fu impiegato su diversi collegamenti per Sardegna e Sicilia, tra i quali la linea Cagliari - Arbatax - Civitavecchia. Il 26 ottobre 1999 la Arborea, in ingresso nel porto di Olbia, si incagliò su un banco di sabbia a causa della fitta nebbia; la nave fu liberata due giorni dopo da sette rimorchiatori, venendo trainata in porto[4].

Nel dicembre 2001 la Arborea fu posta in disarmo nel porto di Genova e messa in vendita, venendo acquistata nel 2004 dalla greca G.A. Ferries, che intendeva immetterla sulle rotte interne greche dopo averne cambiato il nome in Mileda e ridotto i posti letto a circa 400. Tuttavia, le condizioni della nave dopo tre anni di disarmo erano tali da rendere poco conveniente questo progetto e l'armatore decise di vendere il traghetto a demolitori indiani[5]. La nave partì per l'ultimo viaggio verso Alang nel marzo 2005, con il nome mutato in Arbore.

Origine del nomeModifica

Dopo la trasformazione in traghetto passeggeri la nave prese il nome di Arborea in riferimento allo storico Giudicato di Arborea, stato indipendente formatosi in Sardegna nel Medioevo.

Navi gemelleModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica