Armand Gautier

Emile Justin Armand Gautier

Emile Justin Armand Gautier (Narbona, 23 settembre 1837Cannes, 27 luglio 1920) è stato un biochimico francese.

BiografiaModifica

Studiò medicina e scienze presso l'Università di Montpellier, stesso luogo (1858) dove lavorò come préparateur di chimica. Nel 1862 conseguì il dottorato di medicina a Parigi e da diversi anni lavorò come assistente del chimico Charles-Adolphe Wurtz. Nel 1869 diventò un professore associato e assistente direttore presso il laboratorio di Henri Étienne Sainte-Claire Deville presso la Sorbona, poi dal 1875 al 1884, fu vice direttore presso il laboratorio di biochimica. Nel 1884 succedette a Wurtz come professore di chimica organica presso la facoltà di medicina a Parigi.[1][2]

Nel 1889 diventò membro dell'Accademia francese delle scienze, e come presidente nel 1911.

È ricordato per la sua scoperta del isocianuri (1866) e per le sue indagini pionieristiche sull'intossicazione alimentare. Il suo lavoro con i composti arsenici fu importante per lo sviluppo della moderna terapia arsenica.[3]

OpereModifica

  • La sophistication des vins. Méthodes analytiques et procédés pour reconnaître les fraudes, 1884.
  • Cours de chimie minérale, organique et biologique, 3 volumi, 1887.
  • La chimie de la cellule vivante, 1895.
  • Les toxines microbiennes et animales, 1896.[4]
  • L'alimentation et les régimes chez l'homme sain et chez les malades, 1904.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2569011 · ISNI (EN0000 0001 0796 4871 · LCCN (ENn91064278 · GND (DE117678139 · BNF (FRcb124594113 (data) · BNE (ESXX1168534 (data) · NLA (EN35550565 · BAV ADV10063329 · WorldCat Identities (ENlccn-n91064278