Arnstadt

città tedesca
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando informazioni sull'asteroide, vedi 10745 Arnstadt.
Arnstadt
città
Arnstadt – Stemma Arnstadt – Bandiera
Arnstadt – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Thuringia.svg Turingia
DistrettoNon presente
CircondarioIlm
Amministrazione
SindacoAlexander Dill
Territorio
Coordinate50°50′03″N 10°56′47″E / 50.834167°N 10.946389°E50.834167; 10.946389Coordinate: 50°50′03″N 10°56′47″E / 50.834167°N 10.946389°E50.834167; 10.946389
Altitudine288 m s.l.m.
Superficie55,29 km²
Abitanti27 314[1] (31-12-2019)
Densità494,01 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale99310
Prefisso03628
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis16 0 70 004
TargaIK e ARN
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Arnstadt
Arnstadt
Arnstadt – Mappa
Sito istituzionale

Arnstadt è una città di 27 314 abitanti[1] nel circondario dell'Ilm, Turingia, Germania, situata sul fiume Gera. È una delle più vecchie città della Turingia ed è anche detta zum Thüringer Wald (la porta d'accesso alla foresta della Turingia).

StoriaModifica

Nel XIV secolo Arnstadt è stata sottoposta al dominio dei conti di Schwarzburg e, successivamente, è divenuta capitale dello Schwarzburg-Sonderhausen.

La città modernaModifica

La moderna Arnstadt ha una popolazione di circa 25 000 abitanti. Con le sue vetrerie e fonderie è un centro manifatturiero. È inoltre rinomata per i guanti e i legni intarsiati che qui vengono prodotti. Il manganese è uno dei minerali estratti nelle vicinanze. Arnstadt possiede un centro storico ben conservato, limitato al solo traffico pedonale. Alcuni edifici di notevole importanza sono la chiesa di Nostra Signora del XII secolo e un palazzo del XVIII. Johann Sebastian Bach, nel 1704[2], fu organista nella chiesa di S. Bonifacio.

Il 1º gennaio 2019 venne aggregato alla città di Arnstadt il comune di Wipfratal.[3]

Geografia antropicaModifica

Appartengono alla città di Arnstadt le frazioni (Ortsteil) di Angelhausen/Oberndorf, Branchewinda, Dannheim, Dosdorf, Espenfeld, Ettischleben, Görbitzhausen, Hausen, Kettmannshausen, Marlishausen, Neuroda, Reinsfeld, Roda, Rudisleben, Schmerfeld, Siegelbach e Wipfra.[4]

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN312835598 · LCCN (ENn89654036 · GND (DE4003011-8 · WorldCat Identities (ENlccn-n89654036
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania