Arrecife

comune spagnolo
Arrecife
comune
Arrecife – Stemma
Arrecife – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of the Canary Islands.svg Canarie
ProvinciaProvincia de Las Palmas - Bandera.svg Las Palmas
Territorio
Coordinate29°07′59.88″N 13°25′59.88″W / 29.1333°N 13.4333°W29.1333; -13.4333 (Arrecife)Coordinate: 29°07′59.88″N 13°25′59.88″W / 29.1333°N 13.4333°W29.1333; -13.4333 (Arrecife)
Altitudine20 m s.l.m.
Superficie22,72 km²
Abitanti61 351 (2018)
Densità2 700,31 ab./km²
Comuni confinantiSan Bartolomé, Teguise
Altre informazioni
Cod. postale35500
Prefisso928
Fuso orarioUTC+0
Codice INE35004
TargaGC
Cartografia
Mappa di localizzazione: Canarie
Arrecife
Arrecife
Arrecife – Mappa
Sito istituzionale

Arrecife è un comune spagnolo di 55.673 abitanti situato nella comunità autonoma delle Canarie, nell'isola di Lanzarote.

StoriaModifica

Le prime notizie di Arrecife sono datate XV secolo, quando era un piccolo villaggio di pescatori. Il nome, poi dato come Arrecifes, si riferisce alle scogliere vulcaniche nere dietro la quale le barche potevano nascondersi, protetti dagli improvvisi attacchi dei pirati.

Verso la fine del XVI secolo, l'insediamento iniziò a crescere in risposta ad un bisogno di alloggio e lo stoccaggio per sostenere crescita del commercio tra i mondi vecchi e nuovi. La prima chiesa fu costruita in quel momento, consacrata dal primo vescovo di Arrecife, San Ginés. La crescente prosperità ha aumentato l'attrattività della città come obiettivo di un pirata: nel 1571 un famigerato pirata di nome Dogan saccheggiò e quasi completamente distrusse la cittadina portuale.

Nel 1964 Arrecife è diventato il sito del primo impianto di dissalazione di acqua di mare di Lanzarote, che era ancora operativo nel 2010.

Nel 1981 avvenne il naufragio della nave da carico Telamon, che si arenò in una baia vicino al paese.

SimboliModifica

Lo stemma di Arrecife è stato approvato con decreto del Consiglio dei ministri del 25 ottobre 1962.

«Troncato: nel primo, di rosso, a due pentole d'oro, ordinate in palo, aventi per manici due teste di serpente di verde, con la bordura del primo, carica di otto pentole del secondo; nel secondo, di azzurro, al falco pescatore d'argento, afferrante un pesce d'oro. Lo scudo timbrato da una corona marchionale.»

Nella prima partizione è rappresentato lo stemma della famiglia Herrera, marchesi di Lanzarote, titolo nobiliare indicato dalla corona che timbra lo scudo. Nella seconda, il falco pescatore simboleggia i legami tradizionali della popolazione con il mare e la pesca. Il fatto che questo animale a volte muoia annegato, trascinato in acqua dalla sua preda, è visto come un simbolo del tributo che i marinai pagano al mare che dà loro sostentamento.[1]

Densità popolazioneModifica

Anno Popolazione
2001 45,549
2002 48,253
2003 50,785
2013 55,673
2018 61,351

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (ES) Símbolos de Arrecife, su simbolosdecanarias.proel.net. URL consultato il 21 aprile 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN150261135 · LCCN (ENn96032853 · GND (DE4595476-8 · WorldCat Identities (ENlccn-n96032853
  Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna