Apri il menu principale
S.S.D. Alatri Calcio ARL
Calcio Football pictogram.svg
Verderosa
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali VerdeRosa.png Verde, rosa
Inno Innalzo la bandiera verde rosa
Dati societari
Città Alatri
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1947
Presidente Francesco Ciavardini
Allenatore Marco Frioni
Stadio Stadio Comunale "Chiappitto"
(800 posti)
Sito web http://web.tiscali.it/alatricalcio/link.htm
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Alatri è la principale società calcistica della città di Alatri.

Ha giocato in Serie D per nove stagioni, dal 1966 al 1975.

Il 16 maggio 2015 conquista la coppa Italia Promozione. È la terza squadra della ciociaria a partecipare ad una finale di Coppa Italia Promozione ed è la prima ad averla vinta.

Indice

StoriaModifica

La storia della squadra ha inizio il 23 agosto 1947, quando veniva fondata l'Unione Sportiva Alatri con l'iscrizione alla Lega Regionale Laziale: dopo una stagione nella Seconda Divisione fu promossa alla Prima Divisione (in quel periodo quinto livello del calcio italiano), dove rimase per nove stagioni, finché nel 1957 la società si sciolse.

Riapparve nel campionato di Seconda Categoria 1961-1962 con il nome di Polisportiva Alatri, cambiato due anni dopo in Associazione Sportiva Alatri, che nel campionato 1965-1966 sotto la presidenza di Franco Evangelisti raggiunse una storica promozione in Serie D, dove rimase fino al 1975. Il migliore risultato si registrò nel 1968 quando i verderosa chiusero al quarto posto. Il pubblico arrivò ai tremila spettatori.

Quindi, retrocessa in Promozione (all'epoca non esisteva l'Eccellenza), la società, non rinnovata l'iscrizione alla FIGC, dovette ricominciare dalla Terza Categoria con il nome di Pro Calcio Alatri.

Nel 1983 come Unione Sportiva Alatri la squadra risalì alla Prima Categoria. A partire dal 1989 verrà riadottato il nome di Polisportiva Alatri.

Nel 1993 fu promossa nel campionato di Eccellenza e vi rimase due anni, dopodiché fu retrocessa in Promozione.

 
Il nuovo stadio comunale in costruzione

Ripartiti nel 1999-2000 dalla Terza Categoria, i verderosa vincono due campionati consecutivi finché, nel 2001-2002, si classificano terzi in Prima Categoria.

L'anno successivo la squadra chiude il campionato al primo posto e, rilevato il titolo in Eccellenza dal Cervaro, nella stagione 2003-2004 sfiora la promozione in D, classificandosi infine al terzo posto.

Nel 2006 dopo una stagione difficile retrocede in Promozione. Nella stagione 2007-2008 sfiora di nuovo la promozione in eccellenza, la formazione guidata da Mirko Carlini e presieduta da Vellucci arriverà al terzo posto in campionato.

La stagione 2008-2009 vede nuovamente la squadra ripartire dalla Terza Categoria, con la nuova società dei fratelli Giorgio e Marco Tagliaferri e sotto il nome di Aletrium - Città dei Ciclopi. In due anni la nuova società ottiene due promozioni consecutive e per il campionato 2010-2011 in Prima Categoria la squadra riassume il nome di Alatri concludendo il campionato al terzo posto e perdendo la finale di Coppa Lazio di Prima Categoria con il Veroli soltanto ai calci di rigore.[1].

Nella stagione 2011-2012 l'Alatri disputa il campionato regionale di Promozione, confrontandosi con realtà importanti del panorama ciociaro come il Cassino oltre che con le due squadre di Tecchiena, l'Asd Tecchiena e il Techna Calcio neopromosso in Promozione.

Nella stagione 2012-13 l'Alatri disputa il campionato di Prima categoria essendo retrocessa dal campionato di Promozione nella stagione precedente; dopo la fusione con Lapisebamolese prende il nome di Alatri La Piseba S.S.D. La squadra allenata da Fabio Gerli vince il campionato totalizzando 77 punti davanti alla rivale storica Tecchiena Techna, stabilendo il record di prima categoria del girone ciociaro con 25 vittorie. La formazione verde rosa risulta anche la miglior difesa degli otto gironi di prima categoria con soli 17 reti subite. Nella stagione 2013-2014 l'Alatri La Piseba disputa il campionato regionale di Promozione. Nella stagione 2014-2015 l'Alatri La Piseba partecipa di nuovo al campionato regionale di Promozione, e sotto la guida di Mirco Carlini riesce a Vincere il trofeo di Coppa Italia Promozione. Nella stagione 2015-2016 milita nel girone D laziale di Promozione.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

2012-2013
2000-2001

Competizioni provincialiModifica

1999-2000

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2003-2004 (girone A)
Secondo posto: 1991-1992 (girone C)

NoteModifica

  1. ^ L'Aletrium diventa AS Alatri ma le ambizioni restano le stesse - Calciociociaro.com, su calciociociaro.com. URL consultato il 7 agosto 2010.

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio