Apri il menu principale
Athīenou
comune
(EL) Αθηένου
Athīenou – Veduta
Localizzazione
StatoCipro Cipro
DistrettoLarnaca
Amministrazione
SindacoSpyros Papousis
Territorio
Coordinate35°03′42.58″N 33°32′29.96″E / 35.061828°N 33.541656°E35.061828; 33.541656 (Athīenou)Coordinate: 35°03′42.58″N 33°32′29.96″E / 35.061828°N 33.541656°E35.061828; 33.541656 (Athīenou)
Altitudine135 m s.l.m.
Superficie64,4 km²
Abitanti5 017 (2011)
Densità77,9 ab./km²
Altre informazioni
Linguegreco
Cod. postale7600
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cipro
Athīenou
Athīenou
Sito istituzionale

Athīenou (in greco Αθηένου) è un comune di Cipro nel distretto di Larnaca di 5 017 abitanti (dati 2011).[1] È situato all'interno della Linea Verde, un'area cuscinetto tra Cipro e la Repubblica Turca di Cipro del Nord controllata dalle Nazioni Unite.

Nei pressi di Athīenou sorgeva in epoca antica la città di Golgi, con un tempio di Afrodite molto noto all'epoca, citato anche da Catullo nel carme 36. Dell'edificio sono stati ritrovati alcuni resti[2][3].

Indice

Origine del nomeModifica

Si suppone che il nome del comune derivi da "Atta" (Greco: Αττα) o "Atha" (Greek: Αθθα), che significa grande roccia a causa della formazione del territorio circostante. Altre ipotesi fanno derivare il nome da Atene, probabilmente pensando ai primi coloni che arrivarono dalla città greca. Infine una terza ipotesi fa derivare il nome da Etienne, una nobile Lusignano. Gli abitanti chiamarono il paese "Il luogo di Etienne" (Greco: "Στου Ετιένου", Stou Etienou), cambiato successivamente in Athīenou.[4]

NoteModifica

  1. ^ dati censimento 2011 [collegamento interrotto], su cystat.gov.cy. URL consultato il 7 novembre 2015.
  2. ^ Per la localizzazione di Golgi nei pressi di Athienou: Report of the Department of Antiquities, Department of Antiquities, Cyprus, 1978 - pagina 202.
  3. ^ Per le altre informazioni:
    • Hubert Cancik, Helmuth Schneider, Christine F. Salazar, David E. Orton, Brill's New Pauly: encyclopaedia of the ancient world. Antiquity, Brill, 2004 (pagina 914);
    • Sergio Ciufegni, Le poesie di Catullo, Youcanprint, 2012-
  4. ^ storia del nome dal sito ufficiale, su athienou.org.cy. URL consultato il 07-06-2010 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2008).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN154824325
  Portale Cipro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cipro