Apri il menu principale

VariantiModifica

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Continua il cognomen romano Balbinus, basato sul nomen Balbus e avente quindi il significato di "appartenente a Balbo", "relativo alla famiglia di Balbo"[4][5]; alcune fonti gli danno il significato di "balbuziente", "scilinguato", "che parla in modo confuso"[1][2][6] (analogo a quello di Barbara e Biagio), che è poi quello del nome Balbo stesso[4][7].

OnomasticoModifica

 
Statua raffigurante santa Balbina nel colonnato di Piazza San Pietro, a Roma

L'onomastico viene festeggiato il 31 marzo in ricordo di santa Balbina, vergine e martire a Roma con suo padre san Quirino[2][3][4][6][8]: il luogo della sua sepoltura, sito lungo la via Appia, prese il nome di "Cimitero di Santa Balbina".

PersoneModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 604.
  2. ^ a b c d La Stella T., p. 55.
  3. ^ a b c d (EN) Balbina, su Behind the Name. URL consultato il 23 febbraio 2015.
  4. ^ a b c d e f g h i j Albaigès i Olivart, p. 53.
  5. ^ a b (EN) Balbinus, su Behind the Name. URL consultato il 23 febbraio 2015.
  6. ^ a b Burgio, p. 83.
  7. ^ (EN) Balbus, su Behind the Name. URL consultato il 23 febbraio 2015.
  8. ^ Santa Balbina di Roma, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 febbraio 2015.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi