Apri il menu principale

Balthasar Cordier (anche noto con il nome latino: Balthasar Corderius) (Anversa, 7 giugno 1592Roma, 24 giugno 1650) è stato un gesuita, grecista e patrologo belga.

Indice

BiografiaModifica

Balthasar Cordier entrò nella Compagnia di Gesù nel 1612 e, dopo aver insegnato greco, teologia morale e Sacra Scrittura, si dedicò alla traduzione e alla pubblicazione di varie opere dei Padri greci.[1]

OpereModifica

Cordier curò le seguenti edizioni critiche:

Fu anche autore di un commentario al Libro di Giobbe, (Job Illustratus) (I edizione: Anversa, 1646; ristampato nel Cursus S. Scripturæ di Migne e nell'edizione di Campon dei commentari di Cornelio a Lapide).

NoteModifica

  1. ^ La Biblioteca del Cardinale. Enrico Benedetto Clemente Stuart Duca di York a Frascati 1761-1803, Giorgio Stabile, Renato Badalì, Gangemi Editore, 2008, p. 65
  2. ^ Figure del pensiero medievale, Volume 1, Inos Biffi, Costante Marabelli, Jaca Book, 2009, p. 208

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7544019 · ISNI (EN0000 0001 1855 9660 · LCCN (ENnr97028005 · GND (DE123902592 · BNF (FRcb13498729q (data) · CERL cnp00472460 · WorldCat Identities (ENnr97-028005