Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la bandiera storica del Friuli, vedi Bandiera del Friuli.
Bandiera della Regione Friuli-Venezia Giulia

La bandiera[1] della regione Friuli-Venezia Giulia (bandiere dal Friûl-Vignesie Julie in friulano e zastava Furlanije-Julijske Krajine in sloveno) mostra un'aquila d'oro che sorregge delle rocche bianche su fondo azzurro, nei colori ricorda l'antico vessillo friulano con l'aquila del patriarca Popone e deriva da un'immagine allegorica di quest'aquila rinvenuta su di un antico vaso custodito nel museo di Aquileia, e quindi si collega all'antico Patriarcato di Aquileia che segnò la storia del Friuli [2].

NoteModifica

  1. ^ L.R. del 17/10/2001 art.2: La bandiera della Regione Friuli-Venezia Giulia è formata da un drappo di forma rettangolare con al centro lo stemma della Regione, posto su fondo azzurro. Lo stemma ha dimensioni pari a tre quinti dell'altezza della bandiera che a sua volta deve essere alta due terzi della sua lunghezza
  2. ^ L.R. 27.03.2015 n. 6, art. 2 che così recita: "Dopo il comma 1 dell'articolo 6 della legge regionale 27 novembre 2001, n. 27 (Adozione della bandiera della Regione Friuli-Venezia Giulia, disposizioni per il suo uso ed esposizione, nonché per quelle della Repubblica italiana e dell'Unione europea), è aggiunto il seguente: <<1 bis. La bandiera della comunità friulana è formata da un drappo di forma rettangolare con al centro un'aquila araldica d'oro con ali spiegate, testa a sinistra, rostro aperto e artigli rossi, posto in campo azzurro. Lo stemma ha dimensioni pari a tre quinti dell'altezza della bandiera che a sua volta deve essere alta due terzi della sua lunghezza.>>"

Collegamenti esterniModifica