Bandiera della Bulgaria

Знаме на България
(Zname na Bălgarija)
Знаме на България(Zname na Bălgarija)
Proporzioni 2:3
Simbolo FIAV Bandiera nazionale e bandiera navale civile
Colori RGB

     (R:255 G:255 B:255)

     (R:0 G:150 B:110)

     (R:214 G:38 B:18)

Uso Bandiera civile e di Stato
Tipologia nazionale
Adozione 1991
Nazione Bulgaria Bulgaria
Altre bandiere ufficiali
Bandiera della guardia Costiera bandiera Bandiera della guardia Costiera
Bandiera navale militare bandiera Bandiera navale militare Bandiera navale militare Bandiera normale o bandiera di diritto
Bandiera di bompresso bandiera Bandiera di bompresso Simbolo vessillologico Bandiera normale o bandiera di diritto
Stendardo presidenziale bandiera Stendardo presidenziale Simbolo vessillologico Bandiera normale o bandiera di diritto
Fotografia
Flag2009BG.JPG

La bandiera bulgara consiste di tre bande orizzontali di uguali dimensioni. I colori sono, dall'alto: bianco, verde e rosso. Fino al 1990 nella banda bianca, sul lato dell'asta, era presente l'emblema nazionale, ora rimosso: consisteva di un leone rampante circondato da una corona di frumento, con sopra una stella rossa a cinque punte e sotto un nastro con le date 681 (fondazione del Primo impero bulgaro) e 1944 (insurrezione di Sofia contro l'occupante tedesco e costituzione della repubblica socialista).

Indice

StoriaModifica

In seguito alla liberazione ottenuta nel corso della Guerra russo-turca (1877-1878), la bandiera bulgara venne descritta nella costituzione di Tărnovo come:

« La bandiera del popolo bulgaro è tricolore, composta da bianco, verde e rosso, disposti orizzontalmente. »

(Art. 23)

Dal 1948 al 1990 lo stemma della Repubblica Popolare di Bulgaria fu apposto sul lato sinistro della striscia bianca: esso raffigurava un leone rampante tra due fasci di grano e sormontato da una stella rossa a cinque punte, simbolo del socialismo. Dal 1971 furono riportati gli anni 681, anno della costituzione del Primo impero bulgaro da parte di Asparuh, e 1944, quando il fronte patriottico bulgaro prese il potere costituendo la repubblica popolare. Anche l'attuale costituzione bulgara, adottata nel 1991, descrive la bandiera bulgara:

« La bandiera della Repubblica di Bulgaria deve essere tricolore: bianco, verde e rosso, dall'alto, disposti orizzontalmente »

(Art. 166)

Legge sulla bandieraModifica

Secondo la legge sul sigillo e sulla bandiera nazionale della Repubblica di Bulgaria, promulgata il 24 aprile 1998[1]:

« c.1. la bandiera nazionale della Repubblica di Bulgaria è un simbolo nazionale che esprime l'indipendenza e la sovranità dello stato bulgaro.
c.2. La bandiera nazionale della Repubblica di Bulgaria è tricolore: bianco, verde e rosso, dall'alto al basso, disposti orizzontalmente. Nel fissare verticalmente la bandiera nazionale a un supporto, questa, i colori devono essere disposti da sinistra a destra, bianco, verde, rosso, rispetto a chi osserva la bandiera.
c.3. La bandiera nazionale è di forma rettangolare i campi dei singoli colori devono essere di dimensioni uguali e devono essere disposti orizzontalmente nel rettangolo. »

(Art. 15)

Bandiere storiche e di guerraModifica

NoteModifica

  1. ^ Legge per il sigillo dello stato e la bandiera nazionale della repubblica di Bulgaria. Sito dell'Assemblea Nazionale Bulgara(bulgaro, francese, inglese).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica