Barnard's Star b

Barnard's Star b
Stella madreStella di Barnard
ScopertaNovembre 2018
ScopritoriI. Ribas et al.
ClassificazioneSuper Terra
Distanza dal Sole5,94 a.l.
Parametri orbitali
(all'epoca J2000.0)
Semiasse maggiore0,404 UA
Periodo orbitale233 giorni
Eccentricità0,32
Longitudine del
nodo ascendente
203°
Dati fisici
Massa
≥3,2 M
Flusso stellare0,02
Temperatura
superficiale
-170 °C (media)

Barnard's Star b è un pianeta extrasolare orbitante attorno alla Stella di Barnard. Si tratta di una super Terra avente una massa minima 3,2 volte quella terrestre e che orbita attorno alla stella in 233 giorni, ad una distanza di circa 61 milioni di chilometri (0,4 UA).[1]

ScopertaModifica

La scoperta è avvenuta tramite il metodo della velocità radiale, analizzando i risultati di uno studio durato 20 anni basato su osservazioni compiute presso l'osservatorio Keck, i telescopi Magellano, il telescopio Lick, lo spettrografo HARPS del telescopio di 3,6 metri dell'ESO, il telescopio nazionale Galileo di La Palma nonché il Very Large Telescope dell'Osservatorio del Paranal. 771 osservazioni della velocità radiale della stella aventi una precisione di 0,9-1,8 m/s hanno consentito di determinare, con una sicurezza del 99% (a detta degli autori dello studio), la presenza di un pianeta con massa minima di 3,2 M.[2]

CaratteristicheModifica

Il pianeta dista dalla stella meno della metà di quanto dista la Terra dal Sole, tuttavia, data la bassa luminosità della Stella di Barnard, esso riceve solo il 2% della radiazione totale che riceve la Terra. Sarebbe ben oltre la linea della neve, con temperature inferiori a -100 °C, e non sarebbe quindi abitabile.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Una super-Terra in orbita intorno alla stella di Barnard, su eso.org, 14 Novembre 2018.
  2. ^ I. Ribas et al., A candidate super-Earth planet orbiting near the snow line of Barnard’s star, in Nature, vol. 563, 2018, pp. 365-380, DOI:10.1038/s41586-018-0677-y. URL consultato il 15 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica