Apri il menu principale

Batman XXX: A Porn Parody

film del 2010 diretto da Axel Braun
Batman XXX: A Porn Parody
Batman XXX A Porn Parody.png
Batman (Dale DaBone) & Robin (James Deen)
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2010
Durata119 min
Generepornografico, commedia
RegiaAxel Braun
SoggettoAxel Braun
SceneggiaturaAxel Braun
ProduttoreAxel Braun
FotografiaJack Remy
MontaggioClaudia Ross
MusicheMr. Bones
ScenografiaJack Remy
Interpreti e personaggi

Batman XXX: A Porn Parody è un film pornografico del 2010 diretto da Axel Braun e prodotto dalla Vivid Entertainment.

Si tratta di una parodia in chiave hardcore del telefilm degli anni sessanta Batman. La pellicola comprende molti dei personaggi storici della serie, scenografie e costumi simili, aggiungendo però contenuti sessuali espliciti che erano assenti dall'opera originaria. Il film è il primo della serie della Vivid Entertainment dedicata alle parodie di vari supereroi dei fumetti. La buona accoglienza riscossa dal film, portò la Vivid ad annunciare piani per tutta una serie di pellicole simili, che sarebbero uscite sotto la nuova etichetta Vivid Superhero appositamente creata.[1][2] Il successo dell'operazione, inoltre, diede il via ad altri film a tema "porno-supereroistico" prodotti da altre case di distribuzione, inclusi BatFXXX e The Justice League of Pornstar Heroes. Nel 2012 Braun diresse un altro film porno con Batman protagonista: Dark Knight XXX: A Porn Parody.

Indice

TramaModifica

La ragazza di Bruce Wayne, Lisa Carson, viene rapita dall'Enigmista. La ragazza si concede a lui nell'estremo tentativo di ingraziarselo, ma egli la consegna comunque al Joker. Batman e Robin vengono chiamati dalla polizia per aiutare le forze dell'ordine nella ricerca della ragazza rapita.

Batman investiga in un nightclub che scopre essere il covo dei criminali, ma viene drogato e sedotto da Molly, una delle complici del Joker. Batgirl, venuta a conoscenza della situazione, si unisce a Robin, che era in attesa del ritorno di Batman dal club. Batgirl e Robin riescono a penetrare non visti nel locale, dove sorprendono il Joker mentre sta facendo l'amore con le sue due assistenti. Eccitati, Batgirl e Robin hanno un rapporto sessuale, e la cosa li distrae facendoli scoprire e catturare dagli uomini di Catwoman.

I quattro prigionieri – Lisa, Batman, Robin e Batgirl – vengono portati al cospetto del trio di supercriminali composto da Joker, Enigmista e Catwoman. Joker vorrebbe uccidere tutti i prigionieri ma Catwoman, segretamente innamorata di Batman, libera di nascosto gli ostaggi. Gli eroi riescono a sconfiggere i cattivi. Grati a Catwoman per il ruolo giocato nella loro vittoria, Batman e Robin si accoppiano con lei in simultanea. Tuttavia, sapendo di avere ancora qualche conto in sospeso con la giustizia, Catwoman fugge, attivando una trappola che imprigiona Batman & Robin, lasciando il finale del film in sospeso.

ProduzioneModifica

Grande fan del Batman di Adam West sin da piccolo, il regista Axel Braun fu felice di produrre una porno parodia del telefilm, affermando come, data la connotazione "kitsch" dell'originale, fosse "un perfetto candidato per una parodia". Braun volle mantenere il film il più possibile simile allo spirito dell'originale:

«Mi piace fare le cose in modo che sembrino uguali... Questo film è costato 100,000 dollari, che sono un sacco di soldi per un porno. Sembra un episodio della serie tv... I costumi sono stupendi. Siamo andati così a fondo da trovare gli stessi produttori di quelli originali dell'epoca.[3]»

La produzione affittò una Batmobile utilizzata nel telefilm originale[3], e furono usati set appositamente costruiti ai Film Studios di Los Angeles.[4]

L'attore Randy Spears si fece crescere i baffi e li coprì con abbondante uso di cerone bianco, per assomigliare il più possibile a Cesar Romero, l'attore che interpretava il Joker nella serie originale, che notoriamente aveva preferito nascondere i baffi piuttosto che tagliarseli per il ruolo.[5]

L'attore Nick Manning fece un provino per la parte di Batman. Anche se il ruolo andò poi a Dale Dabone, Manning avrebbe interpretato Batman in un'altra parodia porno dello stesso: BatFXXX: Dark Knight Parody.[6] In aggiunta, Evan Stone (l'Enigmista) avrebbe recitato nel ruolo di Batman in The Justice League of Pornstar Heroes.[7][8][9]

DistribuzioneModifica

Il film venne pubblicato in DVD il 21 maggio 2010 con l'aggiunta di numerosi contenuti extra (Making-of, photo gallery, e una versione del film senza le scene di sesso).[10] Il DVD ricevette nomination come Best DVD Extras e Best DVD Menus agli AVN Awards del 2011, vincendo il premio per il miglior menù.[11]

Il 1º marzo 2011 il film è stato distribuito anche in formato Blu-ray Disc.[12]

AccoglienzaModifica

La parodia venne generalmente ben accolta e lodata da critica e fan per l'accuratezza posta nei dettagli, come l'utilizzo di misconosciuti personaggi provenienti dalla serie originale come Molly e Lisa Carson, e per la credibilità dei costumi e delle scenografie.[5] Il successo del film portò la Vivid a lanciare la serie Vivid Superhero dedicata alle porno parodie dei supereroi più famosi.[1][2]

Premi e riconoscimentiModifica

Il film si è aggiudicato il premio come "Best Parody" durante la diciassettesima edizione dei NightMoves Adult Entertainment Awards e come "Favorite Parody" ai F.A.M.E. Awards.[13][14] Altri numerosi premi e riconoscimenti giunsero agli AVN Award del 2011. In nomination per ben diciassette premi in sedici categorie differenti, il film ne vinse sette, più di ogni altra opera in concorso quello stesso anno.[13][15] Le nomination furono:

  • Best Parody – Comedy (Vincitore)
  • Best Actor (Dale DaBone)
  • Best Supporting Actor (James Deen)
  • Best Supporting Actor (Evan Stone) (Vincitore)
  • Best Supporting Actress (Lexi Belle) (Vincitore)
  • Best Couples Sex Scene (Lexi Belle & James Deen)
  • Best Three-Way Sex Scene (Girl/Boy/Boy) (Tori Black, Dale DaBone, James Deen)
  • Best Director - Feature (Axel Braun)
  • Best Art Direction
  • Best Cinematography/Videography
  • Best DVD Extras
  • Best DVD Menus (Vincitore)
  • Best Editing
  • Best Make-Up
  • Best Screenplay- Adapted (Vincitore)
  • Best Renting & Selling Title of the Year (Vincitore)
  • Best Overall Marketing Campaign – Individual Project (Vincitore)[11][16]

NoteModifica

  1. ^ a b Batman XXX Porn Director To Launch New Vivid Line Featuring Superman, Green Hornet, Spider-Man, Wonder Woman, Captain America, Thor and Hulk, BleedingCool.com (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2011).
  2. ^ a b Hagop, Interview – Axel Braun of Vivid Superhero, The Fwoosh, 13 giugno 2010. URL consultato il 7 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2016).
  3. ^ a b Exclusive Interview: Axel Braun and His XXX Batman Parody (Part One), IESB.net, 4 maggio 2010. URL consultato il 31 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 24 ottobre 2008).
  4. ^ World's Busiest Adult Film Studio For Sale, in The San Francisco Chronicle, 26 maggio 2011. URL consultato il 7 giugno 2011.
  5. ^ a b Chris Sims, 'Batman XXX' or: The Dark Knight Comes Again [NSFW], Comics Alliance, 15 giugno 2010. URL consultato il 21 dicembre 2010.
  6. ^ Chris Sims, BATFXXX: Batman Porn Comes for 'The Dark Knight', Comics Alliance, 9 novembre 2010. URL consultato il 20 gennaio 2011 (archiviato il 5 gennaio 2011).
  7. ^ Jack Trigger, PHOTO GALLERY: The Justice League XXX: An Extreme Comixxx Parody (SFW), su majorspoilers.com, 14 dicembre 2010. URL consultato il 30 gennaio 2011 (archiviato il 25 dicembre 2010).
  8. ^ Extreme Comixxx, su extremecomixxx.com. URL consultato il 30 gennaio 2011.
  9. ^ JLA XXX, ExtremeComixxx.com. URL consultato il 29 maggio 2011.
  10. ^ Batman XXX: A Porn Parody DVD (Vivid, 2010)
  11. ^ a b Nominations for the 2011 AVN Awards, su docs.google.com. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  12. ^ ‘Batman XXX: A XXX Parody’ Now Available on Blu-ray, AVN Media Network, 1º marzo 2011. URL consultato il 25 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  13. ^ a b "BATMAN XXX: A PORN PARODY" NAMED BEST-SELLING TITLE OF THE YEAR, Comic Book Resources, 23 novembre 2010. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  14. ^ THE WINNERS, su thefameawards.com. URL consultato il 31 gennaio 2011 (archiviato il 25 dicembre 2010).
  15. ^ AVN Announces the Winners of the 2011 AVN Awards:Voters go bats for Bats, AVN, 9 gennaio 2011. URL consultato il 30 gennaio 2011 (archiviato il 15 gennaio 2011).
  16. ^ Batman XXX - A Porn Parody, Hotmovies.com. URL consultato il 31 gennaio 2011.

Collegamenti esterniModifica