Belgio ai Giochi della XVIII Olimpiade

partecipazione alle Olimpiadi del 1964
Belgio ai Giochi della XVIII Olimpiade
Tokyo 1964
Belgio
Codice CIO BEL
Comitato nazionale Comitato Olimpico Interfederale Belga
Atleti partecipanti 61 in 13 discipline
Di cui uomini/donne 60 Uomini - 1 Donne
Medagliere
Posizione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Medaglie complessive vinte
20ª 2 0 1 3
Cronologia olimpica (sommario)
Giochi olimpici estivi

1896 • 1900 • 1904 • 1908 • 1912 • 1920 • 1924 • 1928 • 1932 • 1936 • 1948 • 1952 • 1956 • 1960 • 1964 • 1968 • 1972 • 1976 • 1980 • 1984 • 1988 • 1992 • 1996 • 2000 • 2004 • 2008 • 2012 • 2016 • 2020

Giochi olimpici invernali

1924 • 1928 • 1932 • 1936 • 1948 • 1952 • 1956 • 1960 • 1964 • 1968 • 1972 • 1976 • 1980 • 1984 • 1988 • 1992 • 1994 • 1998 • 2002 • 2006 • 2010 • 2014 • 2018

1leftarrow blue.svgVoce principale: Belgio ai Giochi olimpici.

Il Belgio partecipò ai Giochi della XVIII Olimpiade, svoltisi a Tokyo dal 10 al 24 ottobre 1964, con una delegazione di 61 atleti impegnati in 13 discipline per un totale di 36 competizioni. Portabandiera fu alla cerimonia di apertura fu Gaston Roelants, alla sua seconda Olimpiade. Roelants avrebbe vinto la medaglia d'oro nei 3000 siepi e sarebbe stato alfiere per la squadra belga anche nelle tre edizioni successive dei Giochi.

Il bottino della squadra fu di tre medaglie: due d'oro e una di bronzo, che le valsero il ventesimo posto nel medagliere complessivo. A parte quella conquistata da Roelants, le altre medaglie vennero dal ciclismo con Patrick Sercu vincitore su pista e Walter Godefroot che giunse terzo nella prova su strada.

MedagliereModifica

Per disciplineModifica

Sport Oro Argento Bronzo Totale
Ciclismo 1 0 1 2
Atletica leggera 1 0 0 1
Totale 2 0 1 3

MedaglieModifica

Medaglia Atleta Sport Evento
  Oro Gaston Roelants Atletica leggera 3000 metri siepi
  Oro Patrick Sercu Ciclismo Chilometro a cronometro
  Bronzo Walter Godefroot Ciclismo Corsa in linea

RisultatiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sports-reference.com. URL consultato il 20 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici