Binche-Chimay-Binche

(Reindirizzamento da Binche-Tournai-Binche)
Mémorial Frank Vandenbroucke
Altri nomiBinche-Tournai-Binche (1911-1996)
Mémorial Frank Vandenbroucke (2010-2013)
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite + Under-23
Classe 1.1
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseBelgio Belgio
LuogoHainaut
OrganizzatoreUnione Ciclistica Internazionale
CadenzaAnnuale
Aperturaottobre
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa in linea
Storia
Fondazione1911
Numero edizioni32 (al 2019)
DetentoreBelgio Tom Van Asbroeck
Record vittorieBelgio Omer Taverne (2)
Paesi Bassi Jelle Nijdam

Il Binche-Chimay-Binche, conosciuto dal 2010 al 2013 come Mémorial Frank Vandenbroucke, è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che ha luogo conc cadenza annuale tra le città di Binche e di Tournai, nella Provincia dell'Hainaut, in Belgio. È dedicata all'omonimo ciclista belga morto nel 2009, e dal 2010 fa parte del calendario dell'UCI Europe Tour come prova di classe 1.1.

StoriaModifica

La Binche-Tournai-Binche fu disputata per la prima volta nel 1911 e, dopo l'edizione dell'anno successivo, non fu più organizzata fino al 1922. Dal 1930 non ebbe più luogo, eccetto per due anni, per 54 anni fino al 1984, quando tornò ad essere disputata regolarmente fino al 1996, anno in cui fu vinta da Frank Vandenbroucke[1]. Le edizioni 1984 e 1985 si svolsero nella formula del criterium.[1]

Ritorna ad essere organizzata, con il nome di Mémorial Frank Vandenbroucke, solo nel 2010, anno successivo alla scomparsa del ciclista belga., venendo inserita nel calendario dell'UCI Europe Tour come prova di classe 1.1.[2] Dal 2013 passa alla denominazione di Binche-Chimay-Binche.[1]

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 2019.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
Binche-Tournai-Binche
1911   Jan Van Ingelghem   N. Hubert   Camille Botte
1912   Felix Sellier   Jean Rossius   Dieudonné Gauthy
1913-21 Non disputata
1922   Omer Taverne   Schroeven   Jan Mertens
1923   Achiel Vermandel   Joseph Pe   A. Speeckaert
1924   Hector Martin   August Mortelmans   Aimé Dossche
1925   Arthur Dewit   Jean Dewaerheydt   Léon Parmentier
1926   Omer Taverne   Alfred Sira   Michel Schouleur
1927   Jean Hans   Maurice Houyoux   Aimé Deravet
1928   Désiré Louesse   Leander Ghyssels   Rémi Van Impe
1929 Non disputata
1930   Alfons Kindt   Léon Louyet   Gustaaf Reyns
1931-41 Non disputata
1942   Roger Dujardin   THéo Van Oppen   Désiré Keteleer
1943-44 Non disputata
1945   Georges Hardiquest   René Decock   Albert Rely
1946-83 Non disputata
1984   Benny Van Brabant   Yves Godimus   Martin Durant
1985   Adrie van der Poel   William Tackaert   Michel Dernies
1986   Ronny Van Holen   Yves Godimus   Walter Dalgal
1987   Willem Van Eynde   Paul Haghedooren   Werner Devos
1988   Nico Emonds   Jan Goessens   Yves Godimus
1989   Dominique Gaigne   Carlo Bomans   Martial Gayant
1990   Jelle Nijdam   Corneille Daems   Eric Vanderaerden
1991   Michel Dernies   Stefan Van Leeuwe   Michel Vermote
1992   Jean-Marie Wampers   Pierre Herinne   Paul Haghedooren
1993   Patrick Vanroosbroeck   Marcel Wüst   Paul Haghedooren
1994   Wilfried Nelissen   Johan Museeuw   Carlo Bomans
1995   Jelle Nijdam   Edwig Van Hooydonck   Erwin Thijs
1996   Frank Vandenbroucke   Jean-Pierre Heynderickx   Tom Steels
1997-2009 Non disputata
Mémorial Frank Vandenbroucke
2010   Elia Viviani   Jakob Fuglsang   Rob Ruijgh
2011   Rüdiger Selig   Baden Cooke   Adrien Petit
2012   Adam Blythe   Adrien Petit   John Degenkolb
Binche-Chimay-Binche
2013   Reinardt Janse van Rensburg   Björn Leukemans   Greg Van Avermaet
2014   Zdeněk Štybar   John Degenkolb   Jens Debusschere
2015   Ramon Sinkeldam   Pim Ligthart   Tom Van Asbroeck
2016   Arnaud Démare   Zdeněk Štybar   Jürgen Roelandts
2017   Jasper De Buyst   Matteo Trentin   Tom Devriendt
2018   Danny van Poppel   Yves Lampaert   Oliver Naesen
2019   Tom Van Asbroeck   Oliver Naesen   Jos van Emden
2020 annullata per la Pandemia di COVID-19 del 2019-2021[3]

NoteModifica

  1. ^ a b c d (FR) Binche-Chimay-Binche - Mémorial Frank Vandenbroucke (Bel) - Cat.1.1, su memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 14 maggio 2020.
  2. ^ Un anno fa scompariva Frank Vandenbroucke, in spaziociclismo.it. URL consultato il 12 ottobre 2008.
  3. ^ Coronavirus, calendario stravolto: l’elenco delle corse cancellate, su cyclingpro.net.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo