Portale:Ciclismo

Benvenuto
USDOT highway sign bicycle symbol - black.svg

Benvenuto nel Portale Ciclismo, ideato per permetterti di esplorare le risorse sul ciclismo presenti in Wikipedia.

Se vuoi dare il tuo contributo alle pagine dell'enciclopedia relative al ciclismo, partecipa al Progetto ciclismo.

Se hai domande o suggerimenti per creare nuove voci e migliorare quelle già esistenti, parlane nella pagina di discussione del progetto.

Portale Ciclismo
TourDeFrance 2005 07 09.jpg
Il ciclismo è uno sport che consiste nel gareggiare correndo su una bicicletta. Le prime competizioni agonistiche in bicicletta si sono sviluppate a partire dalla fine del XIX secolo, specialmente su apposite piste, anche se già nell'ultimo decennio dell'Ottocento hanno cominciato a essere corse quelle competizioni (spesso massacranti per distanza percorsa e condizione delle strade) che poi sarebbero state denominate "classiche". Il ciclismo è da considerarsi uno degli sport più popolari del mondo, e fu probabilmente il primo grande sport a diffusione internazionale.

Nell'ambito del ciclismo classico esistono tre specialità principali:

Dagli anni ottanta ha avuto molta diffusione anche il ciclismo fuoristrada, o mountain biking. Esistono poi anche le competizioni di BMX, quelle di trial, quelle di ciclismo indoor (suddivise in ciclismo artistico e cycle ball) e quelle di paraciclismo. Queste otto discipline sono quelle riconosciute dall'UCI.

Immagine in evidenza
Il monumento a Fausto Coppi eretto sul Passo Pordoi
In evidenza
Il percorso

Il Tour de France 1998, ottantacinquesima edizione della corsa, prese il via l'11 luglio 1998 da Dublino, in Irlanda, e si concluse il 2 agosto successivo con la classica passerella sugli Champs-Élysées, a Parigi.

Posticipata di una settimana per la coincidenza temporale con il campionato mondiale di calcio, ospitato proprio dalla Francia, la Grande Boucle 1998 vide la vittoria finale dello scalatore romagnolo Marco Pantani, già vincitore quell'anno del Giro d'Italia. Si trattò della nona edizione della corsa francese vinta da un corridore italiano; il digiuno di vittorie per i ciclisti italiani al Tour durava da ben trentatré anni, dal momento cioè del trionfo del bergamasco Felice Gimondi nell'edizione del 1965.

La corsa viene ricordata anche per il cosiddetto Scandalo Festina, scoppiato il 9 luglio 1998 con il ritrovamento di ingenti quantità di prodotti dopanti nell'auto di Willy Voet, massaggiatore della squadra Festina-Lotus, e protrattosi con le indagini della polizia francese e le ammissioni del manager del team (che svelarono un sistematico doping di squadra), l'esclusione della Festina-Lotus dal Tour, uno sciopero dei corridori e l'abbandono di diverse formazioni.

Sapevi che...

La Liegi-Bastogne-Liegi è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada che si svolge ogni aprile in Belgio, tra le città valloni di Liegi e Bastogne. Disputata per la prima volta nel 1892, è la più antica tra le cosiddette classiche, ed è per questo soprannominata la Doyenne ("la Decana"). L'itinerario della corsa è selettivo, e caratterizzato dalle côtes, salite di media pendenza tra le valli del massiccio delle Ardenne.

La "Decana" costituisce l'appuntamento conclusivo della primavera ciclistica, e insieme ad altre due importanti corse, l'Amstel Gold Race e la Freccia Vallone, forma il trittico della settimana delle Ardenne; è inoltre una delle cinque Classiche Monumento del ciclismo su strada, le gare di un giorno più importanti della stagione.

Competizioni
Citazioni

«Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per la razza umana ci sia ancora speranza.»

(Herbert George Wells)
Ciclismo - Novità

5 dicembre 2020: Sebastián Mora
28 novembre 2020: Toon Aerts
20 novembre 2020: Vlaamse Druivencross
15 novembre 2020: Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti
14 novembre 2020: Campionati europei di ciclismo su pista 2020
13 novembre 2020: Elisa Frisoni
13 novembre 2020: Chiara Consonni
5 novembre 2020: FDJ Nouvelle-Aquitaine Futuroscope
28 ottobre 2020: Thomas Pidcock
25 ottobre 2020: Christine Majerus

Biografia in evidenza
Marco Pantani

Marco Pantani (Cesena, 13 gennaio 1970Rimini, 14 febbraio 2004) è stato un ciclista italiano.

Soprannominato "il Pirata", eccellente scalatore, ottenne i suoi migliori risultati nelle corse a tappe: è a tutt'oggi l'ultimo ciclista in assoluto - dopo Fausto Coppi, Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault, Stephen Roche e Miguel Indurain - ad aver vinto il Giro d'Italia e il Tour de France nello stesso anno, il 1998.

Escluso dal Giro d'Italia 1999 a seguito di un valore di ematocrito al di sopra del consentito, Pantani risentì del clamore mediatico suscitato dalla vicenda e, pur tornato alle gare non molto tempo dopo, raggiunse solo sporadicamente i livelli cui era abituato. Caduto in depressione, morì il 14 febbraio 2004 a Rimini, per arresto cardiaco dovuto ad eccesso di sostanze stupefacenti. Nella sua carriera ottenne 46 vittorie.

Categorie di riferimento
Portali collegati
Progetti
Altri progetti
Vetrina

Attualmente, la Vetrina non contiene voci che riguardino il ciclismo.