Apri il menu principale

Blind Illusion

gruppo musicale statunitense
Blind Illusion
Blind Illusion Klaus Hellmerich 001.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereThrash metal[1]
Technical thrash metal[2]
Rock progressivo[1][3]
Periodo di attività musicale1979 – 1989
2009 – in attività
EtichettaMusic For Nations
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

I Blind Illusion sono un gruppo musicale thrash metal statunitense formatosi a San Francisco, nel 1979[1][2][4].
Inizialmente proposero diversi stili[1], principalmente heavy metal per poi passare al technical thrash nel 1985[5]. La band si sciolse nel 1989 ma vent'anni dopo ritornò in attività ad Oakland con una formazione quasi completamente rinnovata e proponendo uno stile diverso ed orientato al progressive rock.

Storia del gruppoModifica

Si formarono su iniziativa del chitarrista Mark Biedermann e nei primi anni di attività vi fu un susseguirsi di cambiamenti nella formazione[1][5]. Nonostante ciò il gruppo registrò cinque demo tra il 1981 e il 1986[2][3][6], alcuni dei quali videro la partecipazione di David Godfrey che in seguitò si unì agli Heathen[7]. In quegli anni furono una delle più note band nel panorama underground della Bay Area[3][7], lo stesso movimento che vide emergere, tra gli altri, gli Exodus ed i Metallica, di cui fu proprio Kirk Hammett a produrre uno dei loro primi demo[8].

Nel 1987 la band era formata dal bassista Les Claypool, dal batterista Mike Miner e da Biedermann (anche come cantante)[1], a cui più tardi si aggiunse il chitarrista Larry LaLonde, proveniente dai Possessed, con cui incisero il loro primo album in studio intitolato The Sane Asylum e pubblicato nel 1988 dalla Music For Nations[1]. Lo stesso anno Biedermann collaborò anche alla realizzazione del disco Imaginos dei Blue Öyster Cult, mentre Claypool e LaLonde erano impegnati anche con la rock band dei Primus[7].

Per via dei molteplici impegni, dopo l'uscita del disco i componenti della band si divisero, ma nel 1989 Biedermann, insieme a quattro nuovi componenti, registrò il demo Psychedelic Symphony[9] che sancì però lo scioglimento del gruppo.

Nel 2009 Biedermann formò nuovamente la band insieme al bassista Danny Harcourt ed al batterista Robert Nyström e l'anno seguente uscì in formato digitale l'album Demon Master che però vide l'abbandono delle precedenti sonorità, per orientarsi ad uno stile tendente al rock progressivo e psichedelico[1][3][10].

FormazioneModifica

AttualeModifica

  • Mark Biedermann – voce (1986-1989, 2009-oggi), chitarra (1979-1989, 2009-oggi)
  • Aaron Knudson - chitarra (2015–oggi)
  • Harald Oimoen - basso (2014–oggi)
  • Erik Cruze - batteria (2014–oggi)

Principali ex-componentiModifica

  • Gene Gilson – basso (1984-1986)
  • Les Claypool – basso (1987-1988)
  • Vern Mc Elroy – basso (1989)
  • Danny Harcourt – basso (2009-2010)
  • Mike Miner – batteria (1983-1988)
  • Wes Anderson – batteria (1989)
  • Robert Nyström – batteria (2009-2010)
  • Larry LaLonde – chitarra (1987-1988)
  • Mark Strausburg – chitarra (1989)
  • David Godfrey – voce (1983-1985)

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

DemoModifica

  • 1981 - 1981 Demo
  • 1983 - Demo 1983
  • 1985 - Trilogy of Terror
  • 1986 - Blood Shower
  • 1986 - Slow Death
  • 1989 - Psychedelic Symphony

Artisti musicali correlatiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (EN) The BNR Metal Pages - Band, su bnrmetal.com. URL consultato il 16 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  2. ^ a b c (EN) Blind Illusion - discography, line-up, biography, interviews, photos, su spirit-of-metal.com. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  3. ^ a b c d (EN) Blind Illusion - Demon Master review - Metal-Temple.com, su metal-temple.com. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  4. ^ Blind Illusion - IcedTears Metal Webzine, su icedtears.com. URL consultato il 16 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  5. ^ a b (EN) Blind Illusion - Metal Storm, su metalstorm.net. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  6. ^ Recensione Blind Illusion - The Sane Asylum - Metallized.it, su metallized.it. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  7. ^ a b c (EN) Blind Illusion, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  8. ^ Recensione: The Sane Asylum - Blind Illusion, su truemetal.it, 3 gennaio 2011. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  9. ^ (EN) BLIND ILLUSION Psychedelic Symphony reviews and MP3, su metalmusicarchives.com. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  10. ^ (EN) From the Dust Returned: Blind Illusion - Demon Master (2010), su autothrall.blogspot.it. URL consultato il 16 dicembre 2015.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica