Blu elettrico (film)

film del 1988 diretto da Elfriede Gaeng
Blu elettrico
Lingua originaleitaliana
Paese di produzioneItalia
Anno1988
Durata100 min
Generecommedia, sentimentale, drammatico
RegiaElfriede Gaeng
SceneggiaturaElfriede Gaeng
Distribuzione in italianoRai
FotografiaGianfranco Transunto
MontaggioClaudio Di Mauro
MusicheStelvio Cipriani
Interpreti e personaggi

Blu elettrico è un film del 1988 scritto e diretto da Elfriede Gaeng, sua opera prima.

La canzone in lingua francese cantata all'interno del film da Claudia Cardinale, è una rivisitazione di un testo di Wolfgang Amadeus Mozart.

TramaModifica

La vicenda ruota intorno a due bambini di nome Ale e Bibo, figli di due ricchi genitori che non preservano nessuna attenzione ai loro figli, che crescono con gravi carenze affettive. L'incontro con la loro governante sarà fondamentale: essa si rivelerà molto dolce e affettuosa, facendoli immergere in un mondo immaginario.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema