Apri il menu principale

Borassus

genere di pianta della famiglia Arecaceae

DescrizioneModifica

Sono palme alte fino a 30 m. Hanno foglie lunghe da 2 a 3 m, a ventaglio, fiori piccoli raccolti in densi grappoli, e frutti grandi, marroni, approssimativamente sferici.

TassonomiaModifica

Il genere comprende cinque specie[1]:

Coltivazione e utilizzoModifica

Le palme del genere Borassus sono coltivate per molti differenti scopi. Le foglie possono essere usate per costruire oggetti di diverso genere, come cestini, cappelli, ombrelli, o per produrre materiale cartaceo simile al papiro. I rami possono essere utilizzati per realizzare cordame; il legno è duro, pesante, resistente e adatto all'uso edilizio. Sono numerosi anche gli usi alimentari; le piante più giovani sono commestibili, bollite o arrostite e pestate; i frutti e i semi si possono mangiare crudi o cotti. Si possono ricavare da queste palme anche diversi tipi di vino di palma e bevande derivate.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Borassus, in The Plant List. URL consultato il 19 maggio 2015.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica