Boris Vsevolodovič Gromov

generale e politico russo
(Reindirizzamento da Boris Gromov)
Boris Vsevolodovič Gromov
Boris Gromov.jpg
NascitaSaratov, 7 novembre 1943
Dati militari
Paese servitoUnione Sovietica Unione Sovietica
Russia Federazione Russa
Forza armataUSSR Army flag.jpg Esercito sovietico
Flag of the Russian Federation Ground Forces.svg Forze terrestri russe
Anni di servizio1962 - 1994
GradoColonnello generale
GuerreGuerra sovietico-afghana
CampagneOperazione Magistral
BattaglieBattaglia della Collina 3234
Comandante di40ª Armata
Distretto militare di Kiev
DecorazioniEroe dell'Unione Sovietica
Studi militariScuola militare per cadetti di Suvorov
Scuola di comando militare di Leningrado
Accademia militare "Frunze"
Accademia di Stato maggiore
Altre carichepolitico
voci di militari presenti su Wikipedia

Boris Vsevolodovič Gromov (Saratov, 7 novembre 1943) è un generale e politico russo.

Gromov nel 2010

BiografiaModifica

Nato a Saratov, Gromov ha frequentato la scuola militare per cadetti di Suvorov, la scuola di comando militare di Leningrado, l'Accademia militare "Frunze" e l'Accademia di Stato maggiore. Nella sua carriera ha partecipato alla guerra in Afghanistan servendo per tre periodi (1980–1982, 1985–1986, 1987–1989), divenne famoso per essere stato l'ultimo comandante della 40ª Armata sovietica in Afghanistan dal 1987 al 1989 e per essere stato l'ultimo militare sovietico a lasciare l'Afghanistan, attraversando a piedi il ponte dell'amicizia afghano-uzbeko sul fiume Amu Darya il 15 febbraio 1989.

Dopo il conflitto afgano venne scelto come candidato alla vice-presidenza della Federazione russa dal partito comunista per le elezioni presidenziali del 1991 ma non venne eletto, divenne primo vice-ministro della difesa. Nel 1994 Gromov si ritirò dalla vita militare e venne nominato vice-ministro dell'interno. Nel 1995 venne eletto alla Duma di Stato. Nel 2000 venne eletto governatore della Oblast' di Mosca, rieletto nel 2003.

OnorificenzeModifica

  Eroe dell'Unione Sovietica
  Ordine di Lenin
  Ordine della Bandiera rossa
  Ordine della Stella Rossa
  Ordine del Servizio alla Patria nelle Forze Armate

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76200217 · ISNI (EN0000 0001 1674 8062 · LCCN (ENnr94032016 · GND (DE131990691 · WorldCat Identities (ENlccn-nr94032016
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie