Brancaccio (miniserie televisiva)

Brancaccio
PaeseItalia
Anno2001
Formatominiserie TV
Generebiografico, drammatico, storico, religioso
Puntate2
Lingua originaleItaliano
Crediti
RegiaGianfranco Albano
SoggettoPietro Calderoni Gualtiero Rosella
SceneggiaturaPietro Calderoni Gualtiero Rosella
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneRai Fiction
Prima visione
Dall'11 aprile 2001
Al12 aprile 2001
Rete televisivaRai 1

Brancaccio è una miniserie televisiva italiana, basata sull'assassinio di don Pino Puglisi.

TramaModifica

Brancaccio è il quartiere di Palermo dove negli anni novanta è stato nominato parroco Pino Puglisi e dove nel 1993 è stato assassinato dalla mafia nel giorno del suo 56º compleanno. Una vita passata a combattere la cultura della mafia attraverso le parole del Vangelo, cercando di strappare i giovani dalla strada. Don Pino vive la fede come impegno civile ed è per questo che la sua presenza preoccupa Sebastiano Marsala, il boss locale. La guerra fra i due si intreccia con la storia di Nuccio di 25 anni che, dopo la morte dei genitori, ha fatto da padre al fratello più piccolo, Santino, un ragazzo di 16 anni che lo adora.

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione