Apri il menu principale
La Britannia romana nell'anno 410.

La Britannia Inferiore era una provincia della Britannia romana creata agli inizi del III secolo dall'imperatore romano Settimio Severo.

I suoi governatori, di rango pretorio, erano di rango inferiore a quelli della Britannia Superiore, di rango consolare. La capitale era Eboracum (odierna York).

Testimonianze epigrafiche hanno gettato luce sull'estensione di questa provincia che comprendeva l'odierna Inghilterra settentrionale dalle Pennines al Vallo di Adriano.

Agli inizi del V secolo la provincia fu divisa in Britannia Secunda nel nord (con capitale a Eboracum) e Flavia Caesariensis nel sud (con capitale a Lincoln).

In seguito un'altra provincia, la Valentia fu probabilmente creata nelle zone più settentrionali.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia