Apri il menu principale

Burna-Buriash II (... – ...) è stato un sovrano babilonese il quale regnò dal 1359 a.C. al 1330 a.C.

BiografiaModifica

Fu un sovrano della dinastia cassita. Contemporaneo del faraone Akhenaton, che sposò una delle sue figlie, gli scrisse diverse lettere (in realtà tavolette di argilla) ritrovate a Tell el-Amarna in Egitto. Si apprende che tentò di evitare che il faraone d'Egitto riconoscesse il re d'Assiria, Assur-uballit I, come un suo pari, i «gran re» che dominavano al tempo la scena internazionale di cui facevano parte il re di Babilonia e Akhenaton. In realtà, Burna-Buriash tentò di affermare la sua supremazia sull'Assiria ma non ci riuscì e decise poi di sposare la figlia del re assiro, riconoscendolo così come suo pari. Anche a Babilonia Burna-Buriash ricostruì dei templi, come a Nippur e a Sippar.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica