Caciotta degli Elimi

formaggio tipico siciliano

La Caciotta degli Elimi è un formaggio e prodotto tipico siciliano[1]. Rientra nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali (PAT) stilato dal ministero delle politiche agricole e forestali (Mipaaf)[2].

Caciotta degli Elimi
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSicilia
Zona di produzioneComune di Calatafimi in provincia di Trapani
Dettagli
Categoriaformaggio
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreFormaggi

CaratteristicheModifica

È un formaggio a pasta semicotta prodotto con latte di pecora della Valle del Belice[3]. Deve il suo nome agli Elimi, antico popolo che risiedeva nell'estremità occidentale della Sicilia[4] . La sua produzione è tipica del comune di Calatafimi in provincia di Trapani. È di forma cilindrica con facce piane, scalzo convesso. Il peso e le dimensioni sono variabili[1]. Ha una crosta liscia di colore bianco tendente al giallo. La pasta è compatta, è presente una lieve occhiatura irregolare nelle dimensioni e nella distribuzione.

Viene stagionato in celle alla temperatura di circa tre gradi per un mese o poco più. A intervalli di due o tre giorni le forme vengono rivoltate.

NoteModifica

  1. ^ a b Caciotta degli Elimi, su formaggio.it. URL consultato il 3 maggio 2018.
  2. ^ Quattordicesima revisione dell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali, su politicheagricole.it. URL consultato il 3 maggio 2018.
  3. ^ La Caciotta degli Elimi: Significato, Origine, Caratteristiche, su lorenzovinci.it. URL consultato il 3 maggio 2018.
  4. ^ Caciotta degli Elimi, su Sicilia in cucina. URL consultato il 3 maggio 2018.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica