Campiglia Soana

frazione del comune italiano di Valprato Soana
Campiglia Soana
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
ComuneValprato Soana-Stemma.png Valprato Soana
Territorio
Coordinate45°32′21.77″N 7°32′03.73″E / 45.53938°N 7.53437°E45.53938; 7.53437 (Campiglia Soana)Coordinate: 45°32′21.77″N 7°32′03.73″E / 45.53938°N 7.53437°E45.53938; 7.53437 (Campiglia Soana)
Altitudine1 350 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale10080
Prefisso0124
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleB510
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Campiglia Soana
Campiglia Soana

Campiglia Soana (Tcampiy in francoprovenzale) è attualmente una frazione del comune di Valprato Soana, ma fino al 1928 è stata comune autonomo.[1]

DescrizioneModifica

 
Pilone votivo con l'immagine di San Besso

Campiglia, oltre ad essere la località con maggiore ricezione turistica della Val Soana, è nota per il Santuario di san Besso, che sorge ai piedi del monte Fantono, a quota 2019 metri, ed è raggiungibile in circa un'ora e mezza di cammino.
Ogni anno il 10 agosto, attira pellegrini da tutto il Canavese e dalla Valle d'Aosta per festeggiare il Santo, soldato Martire della Legione Tebea.

Il vallone di Campiglia è altresì importante per reperti archeologici che indicano un grande insediamento urbano risalente al XVI secolo, ritrovato in località Pian Cravere (2350 m).

Sempre da Campiglia parte l'unica strada reale di caccia della Valle Soana (vallone dell'Azaria), fatta costruire da Re Umberto I nel 1897.

NoteModifica

  1. ^ Ministero della pubblica istruzione, Regio decreto 29 novembre 1928, n. 2931, in Bollettino ufficiale. 2, Atti di amministrazione, Libreria dello Stato, 1929, p. 186. URL consultato il 15 gennaio 2021.
Controllo di autoritàVIAF (EN233945831
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte