Campionati del mondo di ciclismo su strada 1927

edizione del campionato mondiale di ciclismo su strada
VII campionati del mondo di ciclismo su strada 1927
Competizione Campionati del mondo di ciclismo su strada
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Edizione
Organizzatore UCI
Date 21 luglio 1927
Luogo Germania Nürburg
Partecipanti 55
Impianto/i Nürburgring
Statistiche
Miglior nazione Italia Italia (1/1/2)
Gare 2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1926 1928 Right arrow.svg

I Campionati del mondo di ciclismo su strada 1927 si disputarono a Nürburg in Germania, sul circuito del Nürburgring, il 21 luglio 1927. Furono la prima edizione in cui i corridori vennero divisi nelle categorie professionisti e dilettanti, che tuttavia presero parte alla stessa gara.

Alfredo Binda e Allegro Grandi si baciano dopo la vittoria.

Furono assegnati due titoli:

  • Prova in linea Uomini Dilettanti, gara di 182,480 km
  • Prova in linea Uomini Professionisti, gara di 182,480 km

StoriaModifica

La gara fu corsa il 21 luglio sul circuito motoristico del Nürburgring dove si presentarono 55 corridori. Durante il sesto giro attaccò l'italiano Costante Girardengo e fu seguito solo da altri quattro, i connazionali Alfredo Binda e Domenico Piemontesi, il francese René Brossy e il tedesco Rudolf Wolke. Alla tornata successiva fu Binda ad attaccare e staccare gli avversari, giungendo primo e solo sul traguardo.[1]

Il belga Jean Aerts, quinto al traguardo ma primo tra i dilettanti, vinse il titolo di categoria.

MedagliereModifica

Pos. Nazione        
1   Italia 1 1 2 4
2   Belgio 1 0 0 1
3   Germania 0 1 0 1
Totale 2 2 2 6

Sommario degli eventiModifica

Eventi   Oro Tempo   Argento Tempo   Bronzo Tempo
Uomini Professionisti
Gara in linea
dettagli
Alfredo Binda
  Italia
6h37'29"
Media 27,544 km/h
Costante Girardengo
  Italia
a 7'16" Domenico Piemontesi
  Italia
a 10'51"
Uomini Dilettanti
Gara in linea
dettagli
Jean Aerts
  Belgio
6h49'20" Bruno Wolke
  Germania
a 2'33" Michele Orecchia
  Italia
a 5'59"

NoteModifica

  1. ^ Mario Spairani, 100 Anni di Ciclismo: speciale mondiali 1927-1938, in spaziociclismo.it, 24 settembre 2010. URL consultato il 24-9-2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo