Apri il menu principale

Canillo

parrocchia andorriana
Parrocchia di Canillo
parrocchia
Parrocchia di Canillo – Stemma
Parrocchia di Canillo – Veduta
Localizzazione
StatoAndorra Andorra
Amministrazione
CapoluogoCanillo
Console maggioreJosep Mandicó i Calvó
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°34′00.01″N 1°36′00″E / 42.56667°N 1.6°E42.56667; 1.6 (Parrocchia di Canillo)Coordinate: 42°34′00.01″N 1°36′00″E / 42.56667°N 1.6°E42.56667; 1.6 (Parrocchia di Canillo)
Altitudine1 400-2 913 m s.l.m.
Superficie121,86 km²
Abitanti6 194 (2010)
Densità50,83 ab./km²
Villaggi11
Altre informazioni
Cod. postaleAD100
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2AD-02
Cartografia
Parrocchia di Canillo – Localizzazione
Sito istituzionale

Canillo è una delle sette parrocchie di Andorra, la prima nell'ordine protocollare oltre che per estensione con 6.194 abitanti (dato 2010)[1].

Geografia fisicaModifica

ConfiniModifica

Confina a nord e a est con la Francia, a sud con la parrocchia di Encamp e a ovest con la parrocchia di Ordino.

Geografia fisicaModifica

La parrocchia è attraversata dalla Valira d'Oriente, dal rio d'Incles e dal rio de la Coma. Il territorio è montagnoso. Il monte principale è il Pic de l'Estany (2.915 m), seguito dal Pic de Serrère (2.912 m), dal Pic de la Cabanette (2.847 m), dal Pics de la Portaneille (2.755 m), dal Pic de Casamanya (2.740 m) e dal Pic de Maià (2.640 m).

VillaggiModifica

Nella parrocchia di Canillo, divisa in dieci veïnats (vicinati), si trovano i villaggi di:

Nome della città Abitanti
Canillo 2.274 ab.
Soldeu 998 ab.
El Tarter 1.527 ab.
Ransol 240 ab.
Els Plans 50 ab.
El Vilar 11 ab.
L'Aldosa de Canillo 243 ab.
El Forn 73 ab.
Prats 46 ab.
Meritxell 69 ab.
Incles 663 ab.
Totale 6.194 ab.

EconomiaModifica

Canillo è considerata il centro religioso di Andorra avendo nel suo territorio il Santuari de la Mare de Déu de Meritxell dedicato alla Vergine di Meritxell, patrona di Andorra dal 1873 e la chiesa romanica di Sant Joan de Caselles (edificio romanico della fine dell XI secolo con campanile in stile lombardo); è inoltre un centro di sport invernali (sul suo territorio troviamo Soldeu-El Tarter, la stazione sciistica più estesa dello Stato e la sede della Federazione Andorrana di Sport sul Ghiaccio, ospitante un palazzo del ghiaccio con pista olimpica, per una estensione di oltre 8000 m2). Nonostante questa vocazione prettamente turistica la regione conserva tuttora i segni e le testimonianze di un passato agricolo.

Festa patronaleModifica

La festa patronale cade il 29 novembre, festa major la terza domenica di luglio.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Abitanti ad Andorra nel 2010, su estadistica.ad. URL consultato il 25 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2015).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN152637520 · GND (DE1137645326 · WorldCat Identities (EN152637520
  Portale Andorra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di andorra