Patata cannellina nera

(Reindirizzamento da Cannellina Nera)
PATATA CANNELLINA NERA
Cannellina Nera.png
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLiguria
Zona di produzioneAppennino ligure
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreProdotti vegetali allo stato naturale o trasformati
 

La patata Cannellina nera è una varietà di patata coltivata sull'Appennino Ligure.

Indice

CaratteristicheModifica

  • Forma del tubero: di forma irregolare e allungata;
  • Pezzatura:
  • Buccia: mostra delle macchie viola, il colore predominante resta il cuoio;
  • Pasta: di colore bianco, non farinosa a granulosità media
  • Germoglio: il colore varia da viola scuro a nero;
  • Fiore: mostra internamente un colore rosso-violetto,
  • Maturazione: semi-tardiva
  • Categoria culinaria: A (patata resistente alla scottura).

OrigineModifica

Il termine cannellina proviene dalla sua caratteristica forma allungata mentre il resto del nome si riferisce al colore del germoglio.

Ricorda la varietà Vitellotte e alcune varietà della sottospecie Andigena di Solanum tuberosum originarie del Cile.

Nei primi decenni del XX secolo la Cannellina Nera era diffusa nelle valli di Chiavari, Lavagna e val Trebbia. Viene conservata e promossa dal Consorzio della Quarantina.

SinonimiModifica

  • Canelin-a,
  • Cannellina,
  • Néigra,
  • Salamùn-a.

UtilizziModifica

Viene utilizzata in cucina come contorno per gli stracotti o in insalata.

FesteModifica

  • Roccatagliata (valle Fontanabuona), penultima domenica di agosto: Sagra della patata.
  • Còsola (val Borbera), prima domenica di settembre: Festa della Quarantina.
  • Scoffera (val Bisagno), seconda domenica di settembre: Festival della Cannellina.
  • Rovegno (val Trebbia), prima domenica di ottobre: Sagra della patata e festa della Quarantina.

Varietà di patata tradizionali della LiguriaModifica

FontiModifica

  • Massimo Angelini, La Quarantina Bianca e le patate tradizionali della Montagna Genovese, Consorzio della Quarantina, Genova 2001
  • Massimo Angelini, Le patate della tradizione rurale sull'Appennino ligure, Grafica Piemme, Chiavari 2008.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica