Apri il menu principale
Capo Corso
Cap Corse (in francese)
Capicorsu (in corso)
Stati Francia Francia
Regioni Corsica Corsica
Territorio 18 comuni della Corsica Settentrionale
Capoluogo Rogliano
Superficie 305,73 km²
Abitanti 5 874 (1999)
Densità 19,21 ab./km²
Lingue francese, corso
Sito principale
Veduta satellitare della Corsica: in evidenza il capo Corso

Il capo Corso (in corso Capicorsu, in francese cap Corse) è una penisola situata nel nord-est della Corsica.

Le peculiarità geografiche e culturali rispetto al resto della regione hanno valso al capo Corso l'appellativo di "isola dentro l'isola" (isula inde l'isula).

GeografiaModifica

 
Estremità settentrionale di capo Corso - Vista dell'isola Giraglia

Capo Corso si estende a nord di una linea Bastia - San Fiorenzo, è una penisola lunga 40 km nel senso nord-sud, e da 10 a 15 km di larghezza.

Una catena montuosa, la Serra, si estende lungo la penisola, partendo dalla serra di Pignu (960 m) al nord, fino al monte di u Castellu (540 m) al sud. La cima di e Follicie, alta 1322 m è il punto più elevato, ma capo Corso ha altre cime che superano i 1000 m, come il monte Stello.
Il passo che collega i due versanti (Col de Sainte Lucie) è posto a 381 m s.l.m. ed è percorso dalla D 180.

Il litorale capocorsino, scosceso e accidentato, comprende alcune piccole spiagge unicamente al fondo dei piccoli golfi. Il rilievo è molto più scosceso nel versante del mar Ligure che in quello sul mar Tirreno, la strada D80 percorre interamente il capo lungo 110 km, da Bastia a San Fiorenzo, offrendo un panorama sulla Toscana, l'Arcipelago Toscano e la Liguria, che sono molto visibili nelle giornate limpide. Inoltre vi sono molte torri di avvistamento genovesi, costruite contro gli attacchi dei pirati Saraceni.

AmministrazioneModifica

 
Costa orientale di capo Corso - Torre genovese dell'Osse

Comprende un insieme di comuni che da esso prendono nome, tutti situati nella piccola penisola a nord delle città di San Fiorenzo e Bastia e tutti bagnati dal Mar Ligure.

I Comuni sono:

Inoltre vengono talvolta inclusi come comuni capocorsini:

StoriaModifica

È ricordato capo Corso perché nelle acque antistanti vi si svolse nel 1398 una battaglia navale tra le forze di Ladislao re di Napoli e quelle di Luigi di Provenza, alleato di papa Bonifacio IX, che fu duramente sconfitto.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh90001264
  Portale Corsica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Corsica

Paesaggi di Capo Corso - Foto [1]