Cariclo (moglie di Chirone)

moglie di Chirone

Nella mitologia greca, Cariclo (in greco antico: Χαρικλώ, Chariklṑ) era una ninfa del monte Pelio[1].

Cariclo
Nome orig.Χαρικλώ
Caratteristiche immaginarie
SpecieNinfa
SessoFemmina

GenealogiaModifica

Cariclo era figlia di Apollo, Perse od Oceano. Fu moglie del centauro Chirone, dal quale ebbe Ociroe, Caristo e le ninfe pelionidi[1].
Assieme al marito, allevò diversi eroi, fra cui Achille, Peleo[2].

MitologiaModifica

In alcune traduzioni degli scritti di Plutarco questo personaggio è stato confuso con una omonima Cariclo che fu moglie di Scirone (che non è il centauro Chirone) e che fu madre di Endeide[3].

Da Cariclo prende il nome l'asteroide 10199 Chariklo.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Khariklo (1), su theoi.com, Theoi Greek Mythology. URL consultato il 22 aprile 2019.
  2. ^ Apollonio Rodio, Le Argonautiche I, 551
  3. ^ Plutarco, Theseus X.3

BibliografiaModifica

FontiModifica

ModernaModifica

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
  • Pierre Grimal, Enciclopedia della mitologia 2ª edizione, Brescia, Garzanti, 2005, ISBN 88-11-50482-1. Traduzione di Pier Antonio Borgheggiani
  • Pierre Grimal, La mitologia greca, Roma, Newton, 2006, ISBN 88-541-0577-5.
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca