Carisma

capacità personale di esercitare ascendente sugli altri
(Reindirizzamento da Carisma (psicologia))
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Carisma (disambigua).

In termine carisma (pronuncia moderna: /kaˈrizma/, pronuncia aulica: /ˈkarizma/[1]) è utilizzato sia in senso psicologico-sociale per denotare la capacità di esercitare una forte influenza su altre persone, sia in senso religioso o spirituale come possesso di particolari doti e talenti.[2]

Storia del concetto modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Carisma (cristianesimo).

Il termine deriva dalla parola di lingua greca χάρισμα, charisma, a sua volta derivata dal sostantivo χάρις, cháris, ovvero «grazia». In tal senso è stato poi adoperato in senso religioso dal cristianesimo, assumendo, in entrambi i contesti, il significato di «dono», in quest'ultimo caso ad opera dello Spirito Santo.

È assimilabile alla cosiddetta aura, l'alone di leggenda e mistero che ha avvolto diversi personaggi storici del passato.

Il termine carismatico è stato attribuito e viene tuttora attribuito a persone, spesso leader politici o statisti in genere, che abbiano segnato in qualche modo la storia per la loro capacità di radunare attorno a sé una massa critica capace di sconvolgere il corso degli eventi.[2]

Carisma è anche attribuito a diverse personalità del mondo dell'arte e dello spettacolo che hanno segnato in qualche modo il mondo della cultura.

Note modifica

  1. ^ Luciano Canepari, carisma, in Il DiPI: dizionario di pronuncia italiana, Bologna, Zanichelli, 2009, ISBN 978-88-08-10511-0.
  2. ^ a b Carisma, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàGND (DE4009779-1 · BNE (ESXX5266970 (data) · NDL (ENJA00565052